/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | domenica 13 agosto 2017, 07:45

Terribile schianto sulla provinciale Saluzzo-Savigliano: morte carbonizzate due persone

E' successo poco dopo l'una, tra il 12 e il 13 agosto. Sul posto i vigili del fuoco di Saluzzo, i carabinieri e l'emergenza sanitaria

Immagine di repertorio

AGGIORNAMENTO DELLE 12: Non sono ancora stati resi noti i nomi delle due persone decedute stanotte all'interno dell'auto bruciata a seguito dell'incidente avvenuto sullla provinciale tra Saluzzo e Savigliano. Dai primi elementi forniti dai carabinieri di Saluzzo, emerge comunque che si tratterebbe di due persone giovani, sui trent'anni, entrambi extracomunitari. Uno dei due potrebbe essere l'intestatario dell'auto. Difficile il riconoscimento dell'altra persona deceduta. Sono in corso ulteriori accertamenti.

 

Drammatico incidente stradale, nella notte appena trascorsa, sulla provinciale 662 tra Saluzzo e Savigliano, circa quattro chilometri dopo l'abitato di Saluzzo, all'incrocio con Lagnasco.

Due vetture, dopo essersi scontrate violentemente, hanno preso fuoco. A bordo di una delle due c'era una famiglia composta da mamma, papà e un bambino, che sono fortunatamente riusciti ad abbandonare il mezzo e a salvarsi. I due occupanti dell'altra vettura, finita fuori dalla sede stradale in un prato, forse tramortiti dall'urto e a causa della rapidità con cui ha preso fuoco il mezzo, non sono purtroppo riusciti ad uscire, morendo bruciati all'interno dell'abitacolo.

Davvero terribile la scena che si è presentata ai soccorritori. I corpi, fino alle 5 di oggi 13 agosto, non erano ancora stati identificati. Dalla targa si è infatti risaliti al proprietario del mezzo, ma le persone decedute sono due. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Saluzzo per stabilire la dinamica del tragico sinistro. 

Maggiori dettagli nel corso della mattinata

 

bs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore