/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Società di trasporti a Torino assume autista di scarrabile e bilico con patentino ADR. Inviare curriculum via mail ...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 11 settembre 2017, 20:44

Summer School Cespec, si riparte: tra gli ospiti il Premio Nobel Haidar e Marco Revelli

La decima edizione si svolgerà a Cuneo, Savigliano, Alba e Mondovì a partire da domani (12 settembre) sino al 16

Marco Revelli e Hafez Haidar

Sarà inaugurata a Cuneo martedì 12 settembre alle ore 21, allo Spazio Incontri Cassa di Risparmio 1855 (via Roma, 15) la X edizione della Summer School dal titolo “Humanitas. Le scienze umane nel mondo contemporaneo”, organizzata dal Cespec (Centro Studi sul Pensiero Contemporaneo) con il contributo di Fondazione CRC, Fondazione CRT, Lions Club Cuneo, Banca Alpi Marittime – Credito Cooperativo Carrù e Alliance Française di Cuneo.

Nel suo decennale la Summer School si concentrerà sull’importanza imprescindibile della cultura umanistica per lo sviluppo, la crescita e la formazione del legame sociale di ogni paese. Le sessioni saranno impreziosite da un ricco panel di nomi, su tutti il candidato al Premio Nobel per la pace, Hafez Haidar (Cavaliere della Repubblica e presidente del Premio di Giornalismo Maria Grazia Cutuli) e il docente Marco Revelli (figlio di Nuto Revelli e docente presso l’Università del Piemonte Orientale A. Avogadro) che terrà la lectio magistralis inaugurale dal titolo “Humanitas/dishumanitas. Le sfide del presente”.

La Summer School, che si svilupperà tra le città di Cuneo, Savigliano, Alba e Mondovì, si svolge in collaborazione e con il patrocinio della Città di Cuneo, Città di Savigliano, Città di Alba, Dipartimento di Giurisprudenza e Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università di Torino, Fondazione Nuto Revelli Onlus, Alba Campus, Alba Film Festival, Alba Music Festival, Centro Culturale San Giuseppe e con il patrocinio di numerosi enti e istituzioni. Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

Per informazioni: www.cespec.it oppure a centrostudi.cespec@gmail.com

L’edizione 2017 è, da un punto di vista simbolico, un’edizione molto particolare per il Centro Studi - spiega il presidente del Cespec, Mauro Mantelli - . Rappresenta, infatti, la celebrazione del decennale di un evento diventato, nel corso degli anni, un appuntamento culturale significativo per tutto il territorio compreso tra la città e la provincia di Cuneo ma non solo, avendo acquisito ormai risonanza nazionale e internazionale. Nelle diverse sessioni di studio, verranno presentate al pubblico le strategie e i molteplici strumenti offerti dagli studi umanistici, di cui si faranno portavoce i relatori concentrandosi su alcune tematiche di stringente attualità, nonché mostrando i vantaggi che provengono dallo studio delle scienze umane per districarsi tra le numerose problematicità del mondo contemporaneo. Le lezioni e i dibattiti serali si articoleranno intorno ad alcune tematiche-chiave quali vita, questioni di genere, comunicazione, violenza, educazione e cittadinanza, natura, che verranno affrontate in chiave interdisciplinare da studiosi provenienti dall’ambito delle scienze umane. Dal canto loro, due serate di carattere maggiormente divulgativo cercheranno di spiegare l’importanza capitale della letteratura per la nostra formazione, anche tramite aneddoti ed esperienze specifiche.

La Summer School sarà come da tradizione itinerante, con appuntamenti presso la sede universitaria Ex-Mater Amabilis di Cuneo e presso il polo universitario Ex-Convento di Santa Monica di Savigliano.

Evento clou sarà la serata di mercoledì 13 settembre alle 21 nel Salone d’Onore del Municipio di Cuneo (via Roma, 28): il candidato al Premio Nobel per la pace, Hafez Haidar, analizzerà come poesia e narrativa possano creare una profonda armonia tra culture e civiltà differenti, partendo dalle loro specifiche e affascinanti peculiarità.

Ospiterà la Summer 2017 anche la città di Alba, con un appuntamento dal titolo “Suoni e visioni. Forma ed estetica della comunicazione”, incontro cinematografico e musicale previsto per sabato 16 settembre alle 21 presso la Chiesa di San Giuseppe (via Vernazza, 6). Non mancheranno lezioni e laboratori di pratiche filosofiche sui temi affrontati e dedicati agli allievi del liceo scientifico-classico ‘G.Peano-S.Pellico’ di Cuneo, del liceo ‘Vasco-Beccaria-Govone’ di Mondovì e del liceo scientifico ‘L.Cocito’ di Alba.

Come per le scorse edizioni, la Summer School prevede una sessione interamente riservata alle comunicazioni di alcuni borsisti, provenienti da Italia, Gran Bretagna, Germania, Polonia e Cina inerenti il tema della Summer School, dal profilo sempre più internazionale.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore