/ Scuole e corsi

Spazio Annunci della tua città

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuole e corsi | martedì 12 settembre 2017, 19:31

Il Comune di Scarnafigi dà il contributo alla primaria per l'attivazione del pre-scuola

L’istituto assicurerà la presenza di personale A.T.A. per garantire l’assistenza scolastica agli alunni

Prosegue l’accordo tra Comune e scuola primaria di Scarnafigi, facente parte dell’Istituto comprensivo di Moretta, per permettere l’attivazione del servizio pre-scuola, dalle ore 7,30 alle ore 8,00, prima che le lezioni abbiano inizio.

L’Ente Comunale, infatti, con delibera di giunta a voto unanime del 11/09/2017, continuerà a versare alla casse della scuola la somma di €. 500,00, quale contributo per lo svolgimento dell’attività, mentre l’istituto assicurerà la presenza di personale A.T.A. per garantire l’assistenza scolastica agli alunni che frequenteranno il pre-scuola.

“Questo servizio vuole essere di aiuto per quelle famiglie che, per motivi lavorativi, hanno l’esigenza di accompagnare i propri figli a scuola prima dell’inizio delle lezioni – spiega il sindaco di Scarnafigi Riccardo Ghigo - e pertanto, visto l’apprezzamento di molti scarnafigesi, siamo soddisfatti che anche per l’anno scolastico 2017/2018, i genitori possano lasciare i propri figli in un ambiente sicuro e protetto come quello della nostra scuola primaria”. Per ogni alunno che usufruirà del servizio sarà anche quest’anno richiesto un contributo alle famiglie pari a 12,00 euro mensili.    

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore