/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 20 settembre 2017, 17:03

Sfide, proposte e rapporti tra esponenti politici: ecco i primi 100 giorni del nuovo sindaco di Savigliano

"La priorità ora è il fine bilancio 2017 e la programmazione del nuovo bilancio 2018. Non possiamo aumentare le entrate del comune ma non possiamo nemmeno tagliare i servizi essenziali. Ci vuole la giusta misura"

La giunta del sindaco Ambroggio

La giunta del sindaco Ambroggio

Come sono andati i primi 100 giorni da sindaco di Giulio Ambroggio? Una domanda che abbiamo chiesto direttamente al sindaco di Savigliano, salito in carica a giugno.

Sono andati bene. Chiaramente ci sono ancora tante cose da fare e abbiamo cinque anni per portare a termine i nostri programmi” spiega il sindaco Giulio Ambroggio. “Abbiamo però già fatto tanto, a partire dalle scuole. Abbiamo fatto primo un importante intervento alle scuole medie Schiaparelli per eliminare le barriere architettoniche ancora preseti nella struttura. Abbiamo anche risolto i vari problemi degli orari delle palestre, questione annosa e delicata.

Quali sono state le sfide più interessanti di questi primi 100 giorni da sindaco? “La prima vera sfida si è presentata proprio all’indomani dell’elezione. Un forte temporale, che tutti ricordiamo, ha causato la caduta di oltre 300 alberi nel fiume Macra. Sono stati necessari interventi consistenti per quest’emergenza. Poi abbiamo anche dato il via a una rivoluzione per l’ente manifestazioni, che sta cambiando pelle.

E ora quali sono le priorità dei prossimi mesi? “Naturalmente la priorità ora è il fine bilancio 2017 e la programmazione del nuovo bilancio 2018. Non possiamo aumentare le entrate del comune ma non possiamo nemmeno tagliare i servizi essenziali sul territorio. Ci vuole la giusta misura.

Dopo una campagna elettorale molto accesa e un primo consiglio comunale vivace, ora com’è il rapporto con gli altri partiti ed esponenti? “Anche qui posso dire che sta andando tutto bene. Abbiamo un rapporto civile e una sana opposizione.

Ilaria Barale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore