/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 21 settembre 2017, 12:28

“Borgo San Dalmazzo, da città di passaggio a città di passeggio”: i primi 100 giorni da sindaco di Gian Paolo Beretta

Al lavoro sulla riqualificazione del centro storico e sullo studio di fattibilità dell'ex caserma Mario Fiore

Gian Paolo Beretta

Gian Paolo Beretta

Sulla scrivania di Gian Paolo Beretta ci sono due documenti importanti: il progetto di riqualificazione del centro storico di Borgo San Dalmazzo e lo studio di fattibilità dell'ex caserma Mario Fiore.

Due faldoni che rappresentano il fulcro di questi primi 100 giorni da sindaco: “Dopo la riconferma elettorale dell'11 giugno sono tornato a lavorare alacremente. Abbiamo ripreso i grandi temi del precedente mandato e attivato il confronto con i professionisti per iniziare a mettere in atto il nostro programma elettorale”.

Per quanto riguarda l'ex caserma Mario Fiore, due sono stati gli incontri con 'Scenari Immobiliari srl', la ditta aggiudicataria dello studio di fattibilità e dell’elaborazione di un piano particolareggiato dell’immobile di proprietà comunale. “Siamo alla fase uno – spiega Beretta -: lo studio di fattibilità è il frutto di scambi e valutazioni con la ditta aggiudicataria. A fine ottobre è previsto un altro incontro sui progetti già in atto. Ci tengo a precisare che il costo dello studio di fattibilità è coperto interamente dal Demanio senza esborsi per il Comune. Stiamo incontrando le associazioni del territorio per fare rete e avere loro input. Ovviamente, prima della chiusura dello studio, ci sarà un incontro specifico proprio con loro. Non sarà un progetto calato dall'alto”.

Da Largo Argentera e fino alla stazione ferroviaria è inoltre prevista un'importante riqualificazione. “Abbiamo avviato degli studi di progettazione per cambiare il volto del centro storico – dichiara Beretta -: l'obiettivo è rendere Borgo San Dalmazzo sempre più bella e vivibile per trasformarla da città di passaggio a città di passeggio. Largo Argentera diventerà un piacevole punto di incontro. La stazione ferroviaria sarà presa in comodato d'uso gratuito e faremo una pista ciclabile sul binario morto che arriverà fino alle scuole medie. Verrà rifatto lo scalone di via Asilo e stiamo pensando di abbellire tutte le piazze creando dei nuovi parcheggi. Tutto questo è in fase di progettazione grazie all'incontro con professionisti di settore. Sono previste varianti e interventi di urbanistica ovviamente senza speculazione edilizia: vogliamo incentivare i privati alla ristrutturazione cercando di mantenere bassi gli oneri di costruzione e potenziando il settore delle politiche energetiche”.

In questi primi 100 giorni la giunta Beretta ha anche fatto un bando per potersi avvalere di una società che intercetti e proponga la partecipazione a bandi europei ed ha avviato la progettazione di asfaltatura e loculi cimiteriali.

“Le parole d'ordine sono ascolto e confronto – spiega Beretta -: stiamo incontrando famiglie e associazioni di categoria per fare rete sul territorio. Stiamo monitorando anche i cambiamenti socio-economici e abbiamo previsto tavoli con le principali aziende locali. A breve è previsto un incontro con la nuova giunta di Cuneo per discutere di grandi tematiche, anzitutto il miglioramento dei collegamenti tra le nostre due realtà. Infine ho rapporti molto distesi con la minoranza nell'interesse dei cittadini: sono previsti incontri periodici con i capigruppo in occasione di passaggi e scadenze importanti relativi al bilancio”.

Grandi novità anche per la collina di Monserrato: “Entro fine anno dovrebbe riaprire la storica locanda, presa in gestione da un privato. In questi mesi estivi ci siamo resi conto di quanto i borgarini siano attaccati a quell'area. Tutti i giorni c'erano persone che salivano al Santuario, a Monte Croce o percorrevano il Giro delle Meridiane. Nel mese di agosto infatti è stato ripristinato, grazie all’interessamento dell’assessore Fantino il sentiero che collega Via Rivetta e il piazzale del Santuario”.



cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore