/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 21 settembre 2017, 13:02

"E' ora di rilanciare l'Alta Langa": a Levice il convegno promosso da Chiara Gribaudo

La deputata cuneese: "Vogliamo condividere percorsi comuni che diano rilancio e prospettive a questo territorio"

Levice - foto generica

È arrivato il momento di rilanciare l'Alta Langa, un territorio straordinario dalle molte potenzialità ma che ha attraversato molte difficoltà" dichiara la deputata cuneese Chiara Gribaudo.

La parlamentare dem e il sindaco di Levice Roberto Vero promuovono, per il 29 settembre, un momento di approfondimento su agricoltura, turismo ed opportunità concrete, perché, continua la deputata "vogliamo condividere percorsi comuni che diano rilancio e prospettive a questo territorio". “Abbiamo pensato fosse opportuno fare il punto con i vari attori istituzionali ed economici, perché spesso ci si sente abbandonati e senza prospettive. Per questo sono invitati sindaci, amministratori locali, categorie e cittadini a discutere con parlamentari e assessori regionali.

Continuano gli organizzatori: “Oltre agli attori istituzionali ci saranno interventi di esperti del settore, con esempi di buone pratiche per fare sistema di altre zone della provincia e d'italia. Avremo poi l'onore di avere la lectio magistralis di un "langhet" d'eccezione, Oscar Farinetti.

L'iniziativa inizierà alle 9:30, a fare gli onori di casa sarà il sindaco di Levice, Roberto Vero: “Sarà un onore poter ospitare a Palazzo Scarampi tanti attori istituzionali, uniti nell’impegno di rilanciare l’Alta Langa. In questi anni il territorio non ha sempre ricevuto l’attenzione che avrebbe meritato, ma crediamo che i tempi siano maturi per dare inizio ad una nuova stagione di sviluppo, che porti lavoro e investimenti nei nostri comuni.

Con lui ad accogliere i tanti ospiti ci sarà Roberto Bodrito, sindaco di Cortemilia e presidente UMAL. Al mattino si parlerà di “Agricoltura e aree interne”. Il confronto, moderato da Maria Grazia Olivero della Gazzetta di Alba, sarà fra gli assessori regionali all’agricoltura e alla montagna, Alberto Valmaggia e Giorgio Ferrero, i deputati PD delle Commissioni Ambiente e Agricoltura della Camera, Enrico Borghi e Mino Taricco, e il sindaco di Alba, Maurizio Marello.

Al pomeriggio parteciperanno al dibattito “Turismo e best practises”, Paolo Verri direttore di Matera 2019 ed esperto di progettazione culturale, sviluppo e territorio, il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni che porterà l'esperienza di Move e Occit'amo, Giuliano Viglione dei Commercianti Albesi e Vice Presidente Crc, Luigi Barbero dell’Ente Turismo Langhe e Roero, Otto Bugnano della Fondazione Matrice e il sindaco di Bra, Bruna Sibille. Moderatore Gianni Martini, caporedattore de La Stampa Cuneo.

A chiudere l’evento l’ospite d’eccezione, Oscar Farinetti, che terrà una lectio magistralis per la cerimonia di investitura dei Cavalieri delle Langhe. Assieme a lui, Chiara Gribaudo trarrà le conclusioni della giornata: “Sono felice che in tanti abbiano risposto all’appello per discutere insieme del futuro dell’Alta Langa, finora considerata "terra di confine" e che invece può assumere una nuova centralità per la crescita nella provincia di Cuneo. Occasioni come queste dimostrano come la politica sappia fare squadra per lo sviluppo del territorio: solo con percorsi condivisi e comuni si possono risposte alle difficoltà che attraversano il nostro tempo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore