/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2017, 15:07

Esteso come piazza San Pietro e in grado di "stoccare" oltre un milione di gomme, inaugurato il nuovo magazzino Michelin di Cuneo (VIDEO)

Un investimento costato 30 milioni di euro con 32 mila pedane utilizzate e 40 baie di carico. Saranno 190 le persone dedicate al magazzino con clienti di 80 paesi in tutto il mondo

Esteso come piazza San Pietro e in grado di "stoccare" oltre un milione di gomme, inaugurato il nuovo magazzino Michelin di Cuneo (VIDEO)

Esteso quanto Piazza San Pietro e pronto a stoccare all'anno la quantità di pneumatici dell'intero parco macchine di Piemonte e Liguria: sono alcuni esempi esplicativi per dare l'idea dell'immensità del nuovo magazzino nato nello stabilimento Michelin di Ronchi a seguito del piano industriale 2016-2020. Piano industriale che ha portato lo scorso maggio al taglio del nastro del nuovo reparto cerchietti "Rx".

In termini numerici saranno 1,2 milioni gli pneumatici che sarà possibile immagazzinare in questo nuovo stabile di 55 mila metri quadri. Un investimento costato 30 milioni di euro con 32 mila pedane utilizzate e 40 baie di carico. Saranno 190 le persone dedicate al magazzino con clienti di 80 paesi in tutto il mondo.

"Michelin ha un senso di responsabilità nei confronti del gruppo, senso di responsabilità necessario per cambiare ottica" - spiega il direttore dello stabiliemento di Cuneo Mauro Sponza durante la presentazione di oggi- "Non siamo fabbricanti di gomme, ma dei contributori al progresso per il trasporto su gomma sostenibile."

In quest'ottica rilevante è stata la realizzazione di un nuovo ingresso sul lato sud dello stabilimento in via Bra che garantirà ai mezzi pesanti di percorrere quotidianamente 500 km in meno, garantendo un impatto ambientale minore.

Per quello che riguarda le maestranze sono attualmente 2.302 i dipendenti di Michelin occupati nello stabile di Ronchi (70 in più rispetto all'ultimo incontro di maggio) di 4.200 a livello nazionale (dato del 2016).

La produzione dello stabilimento di Cuneo copre 28 gamme diverse ed è destinata ai mercati italiano (6%), europeo (77%), extraeuropeo (17%).

"Negli ultimi anni si è ampliata la gamma di pneumatici realizzati"
- continua Sponza - "Il mercato richiede oggi pneumatici di calettamento maggiore e lo stabilimento Michelin di Cuneo risponde alle esigenze orientandosi verso pneumatici ad alte prestazioni. Ben un 12% di produzione è destinata a gomme oltre i 18 pollici."

Nel tour di visita sono stati presentati i nuovi prodotti tra cui compare il "Primacy 4", Crossclimate in grado di viaggiare sia d'estate che d'inverno con alte prestazioni, l'"Acoustic" (di cui Cuneo è leader nella produzione a livello europeo) pneumatico che permette una guida "silenziosa" all'interno dell'abitacolo fino a passare all'avveniristico "concept vision" con pneumatici che saranno realizzati completamente da materiale sostenibili, senza cerchioni, con la possibilità di realizzare un "printing 3D" (vedi QUI).

Nel video i momenti migliori dell'inaugurazione di oggi.

 

 

 

daniele caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium