/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 21 settembre 2017, 16:01

La Cascina Pensolato in Festa a San Antonio Baligio di Fossano

A 4 mesi dall’avvio delle attività, una giornata di festeggiamenti

La Cascina Pensolato in Festa a San Antonio Baligio di Fossano

Una giornata, quella di sabato 23 settembre, dedicata a scoprire la Cascina Pensolato, cooperativa agricola e sociale che ha avviato le sue attività quattro mesi fa. Un luogo speciale, quello del Pensolato, dove le verdure raccolte hanno il sapore della seconda occasione.

A lavora nei campi della Cascina, infatti, sono alcuni detenuti in regime di custodia attenuata della Casa di Reclusione di Fossano.

La festa prenderà il via alle 14.30 con l’accoglienza in Cascina. Alle 15 ci si sposterà nella cappella di Santa Maria del Pensolato, edificata prima ancora della fondazione della diocesi di Fossano, dove alle 15.30 don Derio Olivero celebrerà la Santa Messa e procederà alla benedizione dei campi, degli attrezzi e degli operatori. Alle 16.30 sarà possibile visitare l’azienda e alle 17 ci sarà un rinfresco.

La cooperativa Pensolato è stata costituita lo scorso aprile per offrire un’occasione di lavoro a ex detenuti, persone in difficoltà economiche e persone con disagi psicofisici. Da iniziio maggio sono iniziate le attività con la realizzazione delle serre e le prime piantumazione. L’estate ha consentito un buon raccolto di pomodori, zucchine, fagiolini e cipolle e al momento attuale una decina di detenuti lasciano ogni mattina il Santa Caterina per recarsi in azienda e lavorare all’aria aperta. Presidente della cooperativa è Dario Armando, titolare di un’azienda agricola, che sta lavorando per rendere l’azienda autonoma sul piano economico per offrire ai detenuti coinvolti non una semplice occasione per uscire dal carcere, ma un’impresa alla quale concorrere con le proprie risorse e il proprio impegno.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium