/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 21 settembre 2017, 14:11

Torna “PASSIO”, a Bene Vagienna

Blandino, Belotti e Vacchetta presentano il libro, che ha ricevuto la Benedizione del Papa - Mostra di Blandino nella cella Campanaria e nel portico di Casa Ravera

Torna “PASSIO”, a Bene Vagienna

“Passio” il progetto a 6 mani presentato a Fossano il 31 marzo, con mostra durata fino a Lunedì dell’Angelo, approda a Bene Vagienna, sotto l’egida della Città di Bene Vagienna e dell’Associazione Culturale Amici di Bene.

Il libro di poesie ed immagini, con la Via Crucis poetica di Flavio Vacchetta, le liriche di “Passiflora” di Egidio Belotti e le immagini di Franco Blandino, ha destato l’interesse ed il compiacimento di S.Em. il card. Severino Poletto, che ha scritto personalmente agli autori, e, per la benevola intermediazione di S. Ec. Mons. Derio Olivero, Vescovo eletto di Pinerolo, ha avuto a luglio la Benedizione Apostolica dal Santo Padre Francesco.

Nel logo fiammeggiante di copertina (il “CHI-RHO”, monogramma del Cristo) la scritta è doppia, perché “Passio” (“Passione”) è l’atroce supplizio di Gesù, e “Passio” (“Passione”) è turbamento, partecipazione profonda ed emotiva… è la “passione esistenziale”, passione dell’Essere, che può sublimarsi nell’Arte, nella Parola e nel Segno grafico e nella musica dedicata.

Il libro si compone di due parti: “La Via Crucis” secondo Flavio Vacchetta, che commenta ogni “stazione” con una breve lirica emotiva ed emozionante, in una lettura non convenzionale della liturgia. Le Stazioni sono 15, e la quindicesima stazione è “La Resurrezione”. La passione del poeta benese guarda oltre il cupo epilogo del Sacro Dramma, a quella Resurrezione che motiva la fede cristiana. La seconda parte è “Passiflora – Fiori della Passione” di Egidio Belotti. Sono liriche “laiche”, intrise di passione, dolore, amore e morte, liriche “in tema”, si può dire, profonde ed immaginifiche. Nelle pagine, tra le pagine, le immagini di Franco Blandino, il commento alle “Stazioni” della Via Crucis e le tavole fuori testo, a colori. Nel libro compaiono due codici QR per accedere alla visione delle immagini, alla lettura dei brani ed al concerto: la Via Crucis dei “legni” è abbinata alla recitazione scandita dal suono di campane, mentre il magico pianoforte di Fiamingo interpreta brani scelti e crea un tappeto musicale sotto i versi di Belotti..

Il libro verrà presentato Domenica 1 ottobre alle ore 16,00, a casa Ravera. L’ingresso è libero.

Inoltre Sabato 1 ottobre , alle 10,00, si apre la mostra di oli, disegni ed opere di Franco Blandino. Nel portico di Casa Ravera i legni con la “Via Crucis” ed i versi di Vacchetta, nella Cella della Torre Campanaria della Collegiata le immagini del libro che si riferiscono alla Passione e non solo: la mostra, proiettata verso il Natale 2017 , propone diverse immagini di Natività e di Maria con il Bambino. Accanto alla grande “Resurrezione”, che è stata molto ammirata nella mostra al Museo Diocesano Fossano, e che vuole rappresentare non solo la Resurrezione del Cristo, ma la rinascita dell’anima, saranno esposte le Madonne, titolate con le litanie lauretane “Vas Spirituale”, “Mater Misericordiae”, “Mater boni Consilii”, ed ancor più l’inedita “Sotto il segno della Vergine”. Madonne che si richiamano, nel tenero contatto con il Bambino, a quella rinascita alla Vita che si respira nel Natale. E la Costellazione della Vergine diventa qui una Stella Polare.

In mostra due immagini dedicate a Bene Vagienna: “L’Arte a Bene”, con un uccello fantastico che spicca il volo da una bifora del Palazzo Marchesi del Villar, e “Bacco a Bene Vagienna”, che riproduce un singolare, quasi esoterico stucco della Chiesa di San Sebastiano.

La Mostra nella cella della Torre Campanaria della parrocchia Collegiata in Piazza Botero è aperta nei giorni festivi dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Chiuderà i battenti al 31 dicembre. L’ingresso è libero.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium