/ Saluzzese

Che tempo fa

Cerca nel web

Saluzzese | giovedì 21 settembre 2017, 17:31

Saluzzo: la locomotiva ha un problema ed il passaggio a livello si apre mentre il treno è ancora sui binari (VIDEO)

L’episodio ripreso da un passante che si trovava di fronte alle sbarre che, ad un certo punto, si sono alzate. Dalle Ferrovie dello Stato la spiegazione di quanto accaduto

Il passaggio del convoglio con le sbarre alzate (Frame del video di Massimo Rabbia)

Il passaggio del convoglio con le sbarre alzate (Frame del video di Massimo Rabbia)

Il treno passa, con le sbarre del passaggio a livello alzate.

L’episodio si è verificato, ieri mattina (mercoledì) a Saluzzo, lungo la linea ferroviaria, in via Savigliano, ed è stato ripreso da Massimo Rabbia, che si trovava di fronte al passaggio livello ed ha girato un video con il proprio smartphone.

Stando a quanto ci ha raccontato Rabbia, pare che il convoglio ferroviario adibito a trasporto merci si sia fermato davanti al passaggio a livello che, in un primo momento, aveva le barriere chiuse, come da prassi.

Mentre il treno stazionava ancora fermo sui binari della linea, le barriere si sono aperte. Successivamente, il treno è ripartito con il passaggio a livello completamente aperto.

A sbarre aperte sono transitati una ventina di vagoni.

Il video, “postato” sui social network, ha riaperto la discussione sullo stato di sicurezza della linea ferroviaria e sulle eventuali misure da adottare per “ricondizionare” la tratta.

Fortunatamente, le sbarre si sono aperte con il convoglio fermo sui binari, e quindi molto ben visibile ad eventuali utenti della strada in prossimità del passaggio a livello.

Dalle Ferrovie dello Stato giunge la spiegazione di quanto accaduto ieri a Saluzzo.

Ogni passaggio a livello – ci è stato spiegato - è preceduto da un dispositivo, una specie di pedale, che viene azionato all’arrivo del treno, facendo automaticamente abbassare le barriere.

Quanto successo a Saluzzo si è già verificato in un altro analogo episodio.

Quando il passaggio a livello si chiude per far passare il treno, scatta un automatismo temporizzato, dalla durata stabilita e congrua al passaggio del convoglio, al termine della quale, e dopo il passaggio delle carrozze, le sbarre si riaprono.

A Saluzzo, durante il transito, il treno ha avuto un problema al locomotore e si è fermato prima che ultime carrozze liberassero il passaggio a livello. Scaduto l’intervallo di tempo programmato, le sbarre si sono alzate quando ancora le ultime carrozze del convoglio erano sui binari.

L’automobilista aveva comunque l’ostacolo davanti, nonostante le sbarre fossero aperte, e ben visibile. A tal proposito, infatti, l’articolo 147 del Codice della strada prevede che si possa oltrepassare il passaggio a livello, a bassa velocità e verificando che non ci siano treni sulla linea,

Il treno, dopo pochi istanti, è ripartito, liberando così il passaggio a livello.

Ciò significa che il dispositivo di sicurezza ha funzionato, ma che c’è stato imprevisto su locomotore ed il treno, per qualche secondo, ha creato un ostacolo sui binari”.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore