/ Cuneo e valli

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cuneo e valli | venerdì 22 settembre 2017, 10:45

A Cuneo il IV Meeting Provinciale ANIOC

Dell'associazione Nazionae Insigniti Onorificenze Cavalleresche

Labari, divise, ed Insigniti Onorificenze Cavalleresche si sono ritrovati domenica 17 settembre a Cuneo per celebrare il 4 Meeting Provinciale ANIOC (Ass.ne Naz.le Insigniti Onorificenze Cavalleresche).

Quest’anno è stata la Città di Cuneo ad ospitare tale evento, fortemente voluto ed organizzato dall’ANIOC Provinciale Cuneese , presieduta da Clemente Uff. Malvino e dal Delegato di Cuneo Pietro Uff Bruno.

L’evento ha avuto inizio a partire dalle ore 10 con la celebrazione della Santa Messa officiata dal Vescovo Piero Delbosco e da don Mauro, presso la Cattedrale. Una chiesa gremita di Insigniti e Decorati di ogni Ordine e Grado: al Merito della Repubblica, del Sacro Militare Ordine di Malta, dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro, dell’Ordine Costantiniano.

Al completo i vertici dell’associazione ANIOC, con il Segretario Nazionale conte Maurizio Monzani, il delegato del Piemonte Gran. Croce Carlo Varni, della Liguria G. uff. Alberto Bianco, della Lombardia G.uff Giovanni Piazza, della Provincia C.Uff Clemente Malvino, di Bra Cav. Milanesio, di Saluzzo Cav. Acchiardi, di Alba Cav. Boschiazzo, unitamente a molti altri delegati provenienti da tutto il Piemonte e Liguria.

Numerose le Associazioni d’Arma, con i Granatieri di Sardegna, che con la presenza di due suoi componenti, sfoggiando l’alta uniforme, hanno creato un suggestivo scenario, dell’ANC (Ass.ne Naz.le Carabinieri) di Fossano, Cuneo, Borgo, dell’ANA (As.ne Naz.le Alpini), delle Guardie d’Onore alle reali tombe del Pantheon, della Confraternita della Misericordia di Cuneo.

Ha fatto gli onori di casa in rappresentanza del Sindaco e Presidente della Provincia con i relativi gonfaloni, l’assessore Domenico Giraudo, il Questore Giuseppe Pagano, il Viceprefetto dott.ssa Rancurello, il col. Vigorita comandante del 32° Reg. Genieri, il Comandate della compagnia Carabinieri il comandante della compagnia Guardia di Finanza di Cuneo, il Cav di Gran Croce Giovanni Quaglia Presidente CRT, il Cav. del Lavoro Amilcare Merlo ed altri illustri ospiti.

Diverse le Amministrazioni Comunali della Provincia, intervenute con i propri gonfaloni. L’assessora Eandi per Busca, la Sindaca Giordano per Tarantasca, il Vice Sindaco Trossarello per Lequio Tanaro, il Cons. cav Uff Gioffreda per Savigliano.

Ospiti d’onore numerosi Insigniti Francesi, capitanati dal Presidente Nazionale dell’ Ordre de Merite Cav. Michel Lebon, giunto appositamente da Parigi, i Presidenti dipartimentali delle Alpi Marittime dell’ Ordre du Merite Comm. Francois Jacquot , cav Lanlo ,cav Juhel e della Legion d’Honneur Uff. Pierre Oliviero.

Al termine della Santa Messa, si è tenuta la cerimonia del conferimento a S.E. Mons Delbosco Vescovo di Cuneo del diploma e relativa medaglia di socio Benemerito dell’ANIOC. Alle Autorità, ai Sindaci, alle Associazioni presenti è stato fatto omaggio di una pergamena e penna a ricordo dell’evento.

Di seguito, scortati dalla banda musicale di Cuneo, diretta dall ‘Avv. Gabriella Martini, i partecipanti hanno poi formato un corteo, che si è visto colorare dai molteplici labari azzurri delle delegazioni Anioc, dai vari stendardi Comunali e delle Associazioni, per recarsi al monumento nei Giardini Fresia per rendere onore ai Caduti per la Patria, dove accompagnate dalle note del Piave, dell’inno di Mameli e della Marsigliese, sono state deposte una corona di alloro dono degli Insigniti Italiani ed un cuscino di fiori da parte degli Insigniti francesi .

La giornata è poi proseguita con il pranzo d’onore presso il ristorante Hotel “La Ruota” di Pianfei , dove nel corso del convivio, si è concretizzato uno scambio di omaggi con gli Insigniti Francesi, e la consegna degli attestati ai nuovi Associati ANIOC. A conclusione della giornata ,doveroso citare il progetto sociale perseguito quest’anno dall’ANIOC ,che ha visto realizzata un’ iniziativa benefica con l’elargizione di 500 euro a favore della Confraternita della Misericordia di Cuneo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore