/ Cuneo e valli

Notizie di sport

Notizie di Montecarlo e Costa Azzurra

Notizie della provincia di Imperia

Notizie della provincia di Savona

Notizie della provincia di Torino

Cuneo e valli | 23 settembre 2017, 16:30

Ingresso gratuito al MUSES per il suo secondo compleanno!

Buon compleanno MUSES! Il museo delle essenze e dei profumi regala a tutti una visita gratuita martedì 26 settembre!

Ingresso gratuito al MUSES per il suo secondo compleanno!

Martedì 26 settembre MUSES, il museo saviglianese dedicato ai profumi e alle essenze, compie due anni e per l’occasione ha deciso di fare un regalo a tutti i visitatori: ingresso e visita gratuita a partire dalle ore 11.00!

Sono stati due anni di esperimenti, di progetti, di iniziative e di successi. Per questa ragione MUSES ha scelto di aprire le sue porte a grandi e piccini in una giornata di grande festa. Le visite guidate si terranno per l’intera giornata, alle ore 11.00, 15.00 e 17.00. Sarà possibile seguire l’intero percorso di visita, a partire dalla sala sensoriale, passando per le campane che emanano essenze profumate come per magia, fino ad arrivare alla mostra dedicata a “Enea e gli Etruschi”. Un percorso sensoriale ricco di emozione, che si snoda la storia dei grandi profumieri  fino alle eccezionali opere di arte contemporanea.

Le visite guidate sono adatte ad adulti e a bambini, poiché è stato studiato un percorso specifico e adatto anche ai più piccoli: la mascotte SEMUS accompagnerà i bambini nel percorso sensoriale mostrando quanto può essere divertente e semplice il mondo dei profumi.

L’OPEN DAY gratuito di martedì 26 è l’occasione ideale per visitare un museo unico nel suo genere e per festeggiare i due anni di attività di questo polo sensoriale. Info e prenotazioni chiamando il numero 0172 375025 oppure scrivendo a info@musesaccademia.it

Sabato 23 settembre il MUSES è stato anche il palcoscenico della cerimonia di chiusura del progetto Herbartis, promosso da Terre dei Savoia e da CREA. È stata l’occasione per consegnare gli attestati ai partecipanti del corso e per trarre le conclusioni su un progetto internazionale che ha coinvolto quattro paesi: Italia, Francia, Spagna e Portogallo.

Perché Terre dei Savoia ha deciso di dedicare un progetto proprio alle erbe e alle essenze?” ha dichiarato Elena Cerutti di Terre dei Savoia “Perché il Piemonte produce quasi il 30% delle erbe aromatiche ed era quindi giusto fare qualcosa al riguardo. Herbartis è nato dalla volontà di scoprire e aiutare tutte le persone e le aziende del territorio che lavorano in questo ambito. Oltre a Herbartis, che si conclude oggi, ci sono tanti altri progetti in cantiere, tra cui il prossimo a partire che sarà Essica”.

Ilaria Barale

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium