/ Eventi

Eventi | 24 settembre 2017, 20:23

La Fiera della Zucca di Piozzo più smart: pagamenti con il cellulare e attenzione all’ambiente

Pagando con Satispay si salteranno le code e le stoviglie biodegradabili aiuteranno la salvaguardia dell’ambiente

La Fiera della Zucca di Piozzo più smart: pagamenti con il cellulare e attenzione all’ambiente

La Fiera Regionale della Zucca di Piozzo (CN) è sempre più smart, sostenibile e innovativa con un’attenzione in più all’ambiente.

Come lo scorso anno infatti i visitatori potranno utilizzare Satispay, il sistema di pagamento completamente gratuito che funziona tramite un’applicazione sullo smartphone, per i pagamenti delle zucche e delle delizie dolci e salate. Pagamenti veloci e senza fare la fila. Basta scaricare l’app e registrarsi con il codice promo 54U e si riceveranno 5€ da spendere per assaggiare la zucca di Piozzo.

«Vogliamo essere sempre al passo con i tempi e nella volontà di offrire un servizio più snello – spiegano dalla Pro Loco – ma anche con attenzione all’ambiente»

La fiera sarà infatti caratterizzata quest’anno da un aspetto ‘green’ con posate e stoviglie biodegradabili con raccolta differenziata dedicata alla zona pranzo che andrà a ridurre l’impatto dei rifiuti che ogni anno vengono inevitabilmente prodotti.

La Fiera Regionale della Zucca si terrà il primo weekend di ottobre a Piozzo, un piccolo paese alle porte delle Langhe cuneesi, famoso in tutto il mondo per la sua birra e dove ogni anno vengono coltivate più di 500 varietà di zucche provenienti da ogni angolo della Terra.

Appuntamento dunque da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre!

Potete trovare maggiori informazioni e foto sulla fiera, su come raggiungerci e dove parcheggiare su Facebook e Instagram tramite l’hashtag #fieradellazucca, sul sito ufficiale www.prolocopiozzo.it, al numero (+39) 349 2798710 o via mail all’indirizzo info@prolocopiozzo.it

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium