/ Economia

Economia | 17 ottobre 2017, 10:13

Mattoncinomania si conferma uno degli eventi più amati del saluzzese: grande successo per l'edizione 2017

Organizzata da Bollati Giochinfanzia di Saluzzo, tutta dedicata ai mitici Lego, la manifestazione è già pronta a tornare nel 2018 (GALLERY)

Mattoncinomania si conferma uno degli eventi più amati del saluzzese: grande successo per l'edizione 2017

Mattoncinomania, l'evento dedicato al mondo delle mitiche costruzioni Lego, si conferma amatissimo: organizzato dai super esperti del settore giocattolo di Bollati Giochinfanzia di Saluzzo, ha superato ogni aspettativa di interesse e di affluenza di pubblico.

Un'edizione da record, con tantissimi appassionati in coda già prima dell'apertura della caserma Musso, che ha ospitato l'evento. Migliaia di famiglie colorate e allegre hanno goduto con stupore lo spettacolo che si è aperto davanti ai loro occhi.

La mostra è stata organizzata nei minimi dettagli con tante interessanti novità: la prima stanza, completamente nera, è stata ambientata nel fantastico mondo di Star Wars (con tanto di personaggio “animato” di Darth Vader in dimensioni reali e di proiezioni video); si è poi passati nella seconda ambientazione con uno splendido allestimento a tema natalizio offerto dai professionisti del giardino e dell’addobbo di Armando Vivai, con centinaia di mini panettoncini esclusivi realizzati ad oc dallo storico marchio Albertengo e con un super Babbo Natale (taglia forte!) costruito in dimensioni reali con migliaia di mattoncini Lego.

L’effetto sorpresa maggiore è arrivato con la galleria d’arte a tema: nella Celebrity Gallery sono state esposti molti “quadri” riproducenti volti di personaggi famosi (progetti grafici a cura di Bikuadro di Moretta) realizzati con i mini pezzetti Lego, mentre nella Photo Gallery sono state ammirate decine di fotografie di mini personaggi Lego con lo sfondo suggestivo della magnifica Saluzzo storica (scatti realizzati da Massimo Gonella)

Centinaia le opere esposte, realizzate dai 125 espositori e collezionisti provenienti da tutto il nord Italia: città, treni, aerei, villaggi invernali ed agricoli, ambientazioni spaziali ed artiche, soldatini, scene di combattimento, castelli, mezzi motorizzati e computerizzati, velieri nel mare in tempesta o, ancora, magici mondi rosa del pianeta bimbe... tutto all'insegna della craetività e originalità.

Impeccabilke anche l'organizzazione ad opera del negozio di giocattoli Bollati Giochinfanzia, che ha accolto i tantissimi visitatori con il trenino navetta, il deposito passeggini, un'area gioco per i bimbi, il punto ristoro e il fornitissimo negozio con la possibilità di acquistare i mattonicini più famosi del mondo. negozio lego fornitissimo. Impossibile non divertirsi, tanto che gli stessi adulti sono ritornati un po' bambini. E proprio ai bambini la visita è stata offerta da Acqua Eva e Latterie Inalpi, media partners della manifestazione.

Non resta che guardare al 2018, per una nuova attesissima edizione di Mattoncinomania, ormai entrata di diritto tra le manifestazioni di punta del saluzzese e di tutta la provincia.

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium