/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 19 ottobre 2017, 15:05

Monterosso Grana: grande stagione turistica

Interessante è stata la presenza in Valle di turisti Olandesi, Tedeschi, Svizzeri e Austriaci, che va ad affiancarsi alla ormai consolidata comunità di turisti provenienti dalla Francia

Monterosso Grana: grande stagione turistica

Il mese di ottobre vede la chiusura delle attività turistico-economiche del nostro Comune Montano ed occorre, quindi, fare un bilancio della stagione estiva 2017. Si è registrato un interessante incremento del flusso di turisti per quanto riguarda il campeggio e un riscontro molto positivo per il bar petit-bistrot presente nella struttura, ma accessibile anche all'utenza esterna. 

Tutto questo e' sicuramente dovuto ad un'estate particolarmente favorevole dal punto di vista meteorologico, ma anche ad un'attenta programmazione di eventi ricreativi, musicali e culturali che si sono susseguiti da giugno a ottobre. La risposta a queste proposte e' stata estremamente soddisfacente e sono stati coinvolti residenti, villeggianti e turisti occasionali, che spesso hanno gradito ed apprezzato l'ospitalità e la bellezza dei luoghi, rinnovando la loro visita nella struttura; interessante è stata la presenza in Valle di turisti Olandesi,Tedeschi,Svizzeri e Austriaci, che va ad affiancarsi alla ormai consolidata comunità di turisti provenienti dalla Francia.

Nell'anno in corso abbiamo potuto fare affidamento anche sul sempre più crescente impegno di associazioni sportive e culturali, le quali si sono prodigate nel far conoscere I preziosi tesori che Monterosso Grana e la sua valle hanno da offrire.

Rispetto all'anno precedente, l'afflusso turistico nel nostro territorio è aumentato di un buon 30% , cosa che fa ben sperare per gli anni a venire e ci pone anche di fronte alla necessità di unire tutte le nostre forze per migliorare l'offerta turistica nella nostra valle; in un mondo sempre più digitalizzato diventano fondamentali servizi quali internet e telefonia mobile con copertura assicurata su tutto il territorio, ma anche il mantenimento di vie di accesso praticabili e sentieri montani funzionali.

Arveire al prossimo anno con nuove iniziative e sorprese.


Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium