/ Attualità

Attualità | 27 ottobre 2017, 16:47

Anci Piemonte vicina ai cittadini e sindaci dei territori colpiti dagli incendi

Il presidente Avetta: “Necessario investire sui servizi di tutela ambientale e di protezione civile”

Anci Piemonte vicina ai cittadini e sindaci dei territori colpiti dagli incendi

“Siamo vicini ai cittadini e ai sindaci che stanno vivendo ore drammatiche nelle zone colpite dagli incendi. Ringraziamo tutti i volontari e coloro che da giorni si stanno dedicando all’emergenza, a cominciare dal presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, dall’assessore all’ambiente Alberto Valmaggia e dai Prefetti di Torino e Cuneo. I sindaci piemontesi sono al loro fianco nel sostenere la richiesta dello stato di calamità al Governo”.

Così il presidente di ANCI Piemonte e sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, in merito all’emergenza incendi che sta interessando vaste zone delle province di Cuneo e di Torino.

“È proprio in queste situazioni drammatiche che il ruolo di presenza e di presidio di sindaci, assessori e consiglieri comunali si rivela indispensabile ed insostituibile. Queste emergenze dimostrano che non si può mai abbassare la guardia”, aggiunge Avetta. “È necessario – conclude il presidente – investire sui servizi di tutela ambientale e di protezione civile, che hanno patito gli effetti dei tagli finanziari agli enti locali degli anni passati. Garantire gli strumenti a coloro che sul territorio assolvono a funzioni di salvaguardia è fondamentale per gestire al meglio situazioni complesse come quella che stiamo vivendo”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium