/ Economia

Spazio Annunci della tua città

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Pannello solare,Veranda FIAMMA, Portabici FIAMMA 4 canaline, TV e decoder in mobiletto dedicato, Antenna digitale,...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | martedì 14 novembre 2017, 18:29

Crisi Burgo, giovedì l'incontro al Ministero del Lavoro

Sul tavolo la procedura di licenziamento collettivo per 143 lavoratori della cartiera di Verzuolo

Confermato per giovedì 16 novembre alle ore 12 l'incontro al Ministero del Lavoro sulla vertenza Burgo di Verzuolo. 

Sul tavolo la procedura di licenziamento collettivo per 143 lavoratori della cartiera a seguito della comunicazione dell'azienda di voler dismettere la linea ottava (produttrice di carta patinata).

All'ultimo incontro, avvenuto in Confindustria a Vicenza lo scorso 9 novembre, le istanze sindacali avevano richiesto all'azienda di valutare un percorso alternativo ai licenziamenti al fine di rilanciare lo stabilimento verzuolese. 

La direzione aziendale aveva acconsentito di esplorare attraverso un incontro ministeriale un progetto che riguardasse l'attivazione della Cassa Integrazione straordinaria per crisi per un anno.

Questi per: "fronteggiare l'impatto sociale che i licenziamenti collettivi provocherebbero".

Intanto sindacati e azienda si ritroveranno nuovamente a Vicenza per proseguire la trattativa il prossimo 20 novembre.

La trattativa con le istituzioni proseguirà fino al 16 dicembre. Dall'indomani se non si raggiunge un accordo l'azienda potrà partire con i licenziamenti.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore