/ Politica

Politica | 16 novembre 2017, 15:33

Al via il tour regionale di Energie per l'Italia, Stefano Parisi: "Che il centro destra torni quello del '94"

Oggi (16 novembre), Parisi è intervenuto a Torino per l'inaugurazione della sede locale del movimento

Al via il tour regionale di Energie per l'Italia, Stefano Parisi: "Che il centro destra torni quello del '94"

Non siamo né moderati né centro, che ha una brutta reputazione, quella di persone come Alfano che è disposto a stare a destra o a sinistra, a seconda di chi gli garantisce una poltrona. Noi non vogliamo andare in parlamento, vogliamo cambiare l’Italia.

A parlare è Stefano Parisi, leader di Energie per l'Italia, che oggi (16 novembre) è intervenuto a Torino per l'inaugurazione della sede locale del movimento, che così esclude la possibilità di accordi con Alternativa Popolare. “I nostri valori - ha continuato Parisi - sono quelli del centro destra, siamo quelli contro la spesa pubblica e siamo per liberare l’economia da tasse e inefficienze. Il centro destra deve dire che è quello delle origini, quello del ‘94 con le proposte di allora che non sono state attuate. Troveremo le alleanze quando ci sarà la necessità di farle. Oggi vediamo solo tanta confusione.

Prima della leadership - ha spiegato il leader di Energie per l'Italia - credo il centro destra abbia due problemi da risolvere, il vincolo di mandato in modo che chi viene eletto non possa poi tradire gli elettori cambiando partito il giorno dopo le elezioni, e il programma con la condivisione, prima del voto, di alcune proposte serie da fare al Paese."

"Il leader - ha concluso - che poi si troverà sarà quello più capace di mettere insieme la coalizione.

Alla presentazione erano presenti anche i rappresentanti provinciali del partito, Alessandro Cherio e Marco Francia per Torino, Daniele Andreatta per Novara e Roberto Russo per Cuneo. Proprio nella Granda, nelle prossime settimane, sono previste alcune tappe del tour di Energie per l'Italia.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium