/ Monregalese

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Monregalese | mercoledì 06 dicembre 2017, 21:09

Frabosa Sottana senz'acqua: ACDA al lavoro per risolvere il guasto

I tecnici hanno individuato il problema, già in via di risoluzione: si tratta di una vasca che si è improvvisamente svuotata. Curiosità: il Comune monregalese rimase a secco anche un anno fa

Dal tardo pomeriggio odierno la popolazione di Frabosa Sottana è alle prese con un'emergenza idrica non preventivata: in nessuna abitazione, infatti, viene erogata acqua potabile.

Colpa di un guasto improvviso, già individuato dai tecnici ACDA, come spiegano dalla sede di Cuneo: "Stiamo intervenendo su un nostro impianto, più precisamente su una vasca che di colpo si è svuotata, forse a causa di una perdita. Stando alle informazioni in nostro possesso, in ogni caso, il problema è già stato risolto, ma a quest'ora c'è molta gente nelle case e ci vuole un po' di tempo prima che la vasca si riempia di nuovo"

Il disservizio, secondo quanto riferito da ACDA, è limitato al territorio di Frabosa Sottana e dovrebbe cessare già in serata.

Curiosità: anche un anno fa (era il 7 dicembre) il Comune frabosano rimase "a secco" a causa di un guasto. All'epoca, a cedere fu una pompa dell'acqua collocata presso l'acquedotto adiacente al campo sportivo, presumibilmente danneggiata dalla piena del torrente Maudagna di fine novembre. L'emergenza terminò soltanto nelle ore pomeridiane del giorno seguente, tanto che presso il municipio giunse un'autocisterna al fine di distribuire acqua in bottiglia ai cittadini.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore