/ Monregalese

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Monregalese | mercoledì 06 dicembre 2017, 20:15

In esclusiva dal Parlamento europeo di Bruxelles, la consegna della bandiera di “Comunità europea dello sport” all’alta Val Tanaro (FOTO e VIDEO)

Presenti alla cerimonia, tra le massime istituzioni europee, Sergio Di Steffano, sindaco di Garessio ed Enzo Dho, primo cittadino di Nucetto. A congratularsi anche l’europarlamentare Alberto Cirio

Le immagini in esclusiva da Bruxelles (copyright targatocn.it)

C’era anche l’alta Val Tanaro, questo pomeriggio, al Parlamento Europeo di Bruxelles, dove si è svolto il “Gran Galà Aces Europe Awards”.

Alla presenza delle massime istituzioni europee, è stata consegnata la bandiera ufficiale ai comuni che - in tutta Europa - hanno ottenuto il titolo di Città-Comune-Comunità Europea dello Sport 2018.

All’alta Val Tanaro è andato il titolo di “European Community of Sports 2018” (“Comunità europea dello sport”) per l’anno 2018.

A marzo 2016, l’Unione dei Comuni si era candidata proprio per questo titolo. Oggi, con un anno di “ritardo” rispetto alla candidatura, la consegna della bandiera per il 2018. L’alta Val Tanaro ha ottenuto il riconoscimento “per l’alto punteggio ottenuto, in base all’articolo 23 del Regolamento Aces Europe (l’Associazione delle Capitali Europee dello Sport: ndr)”.

Lo sport unisce, in questo caso ha unito tutta la comunità dell’alta Val Tanaro, ed è un premio al lavoro. L’unione fa la forza, grazie a tutti”: è il primo commento, a caldo, di Enzo Dho, sindaco di Nucetto.

Un riconoscimento che premia il lavoro di squadra di tutti i Comuni dell’Unione alta Val Tanaro – ha aggiunto il sindaco ai nostri microfoni – e che valorizza il lavoro svolto da parte delle Amministrazioni comunali e delle Associazioni sportive. Deve essere un ulteriore trampolino di lancio per la Valle, un’occasione per far conoscere il territorio”.

A Bruxelles, oltre a Dho, era presente Sergio Di Steffano, sindaco di Garessio.

Per noi è un onore. – ci ha detto - Riteniamo che la nostra vallata sia un po’ dimenticata, almeno nello sport dobbiamo cercare di riprenderci, uno sforzo che possiamo sostenere se ci mettiamo d’accordo e se cerchiamo di collaborare tra vari comuni”.

A congratularsi con gli amministratori cuneesi anche l’europarlamentare Alberto Cirio.

Piccoli ma grandi Comuni. – le sue parole - La nostra forza, in Italia, sono gli 8mila Comuni: qualcuno vorrebbe chiuderli per tenere solo Comuni dai 20mila abitanti in su. Sarebbe un errore gravissimo: i piccoli Comuni sono per noi una risorsa straordinaria, noi dobbiamo investire su di loro, questo è un modo per investire su di loro”.

Dove verrà esposto ora il drappo ricevuto oggi a Bruxelles? “Presumibilmente nella sede dell’Unione montana – ci ha detto Enzo Dho – oppure un mese per ogni Comune. Studieremo la soluzione migliore, rimanendo uniti, come sempre”.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore