/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | giovedì 07 dicembre 2017, 16:15

Linea Cuneo-Nizza, la minoranza incalza l'amministrazione: "Necessario intercettare finanziamenti europei"

A firmare l'ordine del giorno le consigliere Cina, Martello e Menardi: al centro, il ruolo e l'utilizzo dell'Ufficio Europa

Foto generica

"Chiediamo che sindaco e giunta comunale proseguio con l'avviato percorso di sostegno alla riapertura completa della linea ferroviaria, e che ci si coordini con tutto il territorio interessato per cercare di attrarre finanziamenti europei dedicati alla valorizzazione turistica e all'adeguamento al trasporto merci."

Si conclude così l'ordine del giorno presentato negli ultimi giorni dalle consigliere comunali di Cuneo Silvia Maria Cina (MoVimento 5 Stelle), Maria Luisa Martello (Cuneo città d'Europa) e Laura Menardi (Grande Cuneo): al centro, lo stato della viabilità ferroviaria lungo il collegamento Cuneo-Nizza.

Secondo le consigliere sarebbe importante, vista l'importanza della linea Cuneo-Nizza per i territori di ben tre stati (Italia, Svizzera e Francia) e lo stato della viabilità di confine, accedere a finanziamenti diretti dell'Unione Europea per proseguire con i lavori di adeguamento strutturale e di manutenzione, soprattutto vista la recente istituzione dell'Ufficio Europa.

s.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore