/ Cuneo e valli

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cuneo e valli | giovedì 07 dicembre 2017, 08:30

Robilante è il terzo comune d'Italia ad aderire alla rete delle Città Libere dai Pesticidi

L' assessore all'ambiente Mario Dalmasso: "Noi ci impegniamo a diminuire l'uso dei pesticidi nei diserbi comunali, cercando alternative valide"

Dopo i comuni di Malles ed Occhiobello, anche il comune di Robilante - in Valle Vermenagna - aderisce al progetto europeo Città Libere dai Pesticidi.

Il progetto lanciato in Italia nei giorni scorsi da PAN Europe (Pesticide Action Network), in linea con la direttiva emanata dall’Unione Europea nel 2009 sull’uso sostenibile dei pesticidi (SUDP), prevede un’Europa in cui l’uso dei pesticidi sia ridotto al minimo e sostituito da alternative sostenibili, al fine di tutelare la salute dei cittadini e dell’ambiente, garantendo una migliore qualità di vita.

L’obiettivo del progetto è di riunire una massa critica di città impegnate ad eliminare l’uso degli antiparassitari e fornire una piattaforma europea per condividere esperienze e conoscenze, ricevendo supporto reciproco.

In questo modo la rete delle Città Libere dai Pesticidi diventa uno strumento di visibilità a livello europeo per tutti i comuni partecipanti, un canale di scambio di buone pratiche e un passaggio fondamentale per rafforzare il profilo verde delle città. 

Il comune di Robilante custodisce un antico mulino ad acqua per la molitura del mais ed offre ai visitatori splendidi paesaggi e tre musei: il museo della fisarmonica, il museo ferroviario e un originale museo del suono e della comunicazione.

Entrando a far parte della rete europea delle Città Libere dai Pesticidi, l’Amministrazione comunale ribadisce il suo impegno nel bandire i pesticidi dalle aree comuni del territorio, utilizzando soprattutto il diserbo manuale. 

L'assessore comunale all'ambiente Mario Dalmasso: "Noi ci impegniamo a diminuire l'uso dei pesticidi nei diserbi comunali, cercando alternative valide".  

Un motivo in più per visitare il comune di Robilante e provare la sua gustosa polenta.

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore