/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | giovedì 07 dicembre 2017, 09:17

Natale e Capodanno, a casa o al ristorante: tanti regali per il palato dal “Il Pesce fuor d’Acqua"

Nel ristorante di via VII assedi a Cuneo, menù speciali delle feste firmati dallo chef Carlo Bagnasco. E’ possibile prenotare i piatti per l’asporto

Inverno, neve, Natale, Capodanno. Voglia di prelibatezze e sapori speciali da degustare al caldo in un locale accogliente, in famiglia o ancora tra amici o colleghi di lavoro in cene aziendali. Lo chef Carlo Bagnasco propone nuovi piatti e menù dedicati alla festività, da gustare nel suo ristorante il “Pesce fuor d’Acqua” in via VII assedi 1/E , ma anche da regalare o portare a casa.

Tanti piatti pensati con una creatività speciale che lega la tradizione natalizia a sorprese “di gusto”.

Pesce freschissimo sempre, crudo o cotto, in abbinamento con frutta o verdura “eccellente” di stagione e di territorio, in piatti che propongono l’esperienza del croccante e morbido insieme, del caldo e del freddo in inedite esperienze di sapori.

Nel menù “inverno” che cambia ogni 15 giorni, anche il grande piatto di crostacei, accompagnato da maionesi  e salsine particolari, come la crema di acciughe del mar Cantabrico o quella di rapanello con lampone che “tira fuori” la freschezza  del mare.

Buon cibo e buon bere, con vini selezionati e bollicine di produttori di nicchia di tutta Italia, senza tralasciare le griffe francesi, in esclusiva per il “Pesce fuor d’acqua” per l’ abbinamento alle proposte gastronomiche del locale, nel centro storico di Cuneo.

E’ pronto il menù Natale 2017, un regalo il leggerlo, in previsione di gustarlo

Entreé di benvenuto

Baccalà, salmone e gambero in tre cotture,vellutata di tapinambour, caramelle di basilico e cialda di bramata.

Hamburger di crostacei, bon bon di calamaro, patata blu di Caraglio parmantier e coulis di mango

Guazzetto di seppioline e capesante ai profumi di Pantelleria

Raviolini di pescatrice in brodetto di vongole al profumo di zenzero e prezzemolo

Tagliatellina pane, burro, acciuga, pescatrice, cozze e le loro demi-glaceT

Trancio di orata di mare in panatura al tarallo, fonduta di carote San Rocco e patate, rape e zenzero.

Predessert “Sorbetto al mandarino”

Il Gianduja secondo me. 

Costo 45 euro, bevande escluse. 

Un menù con il botto per Capodanno: anche la fine dell’anno si festeggia in modo speciale al Pesce fuor d’acqua.

Prenotazioni  e informazione ai numeri:  0171 60 14 81 e  340 6849678  info@ristoranteilpescefuordacqua.it Per info www.ristoranteilpescefuordacqua.it e la pagina facebook

informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore