/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | giovedì 07 dicembre 2017, 11:33

È il caragliese Silvano Marro il vincitore del 17° concorso di pittura “Borgo Piazza” di Fossano

Premiati anche Lorena Massa e Pierfranco Cerutti. Premio speciale nel ricordo di Gianni Mana

“Eventi come questo attrezzano il nostro sguardo alla bellezza e ci danno strumenti per contrastare la rabbia e il rancore che emergono dai social” con queste parole ha esordito l’assessore alla cultura del Comune di Fossano ieri sera, mercoledì 6 dicembre, in occasione della consegna dei premi per il 17° concorso di pittura “Borgo Piazza” di Fossano.

A vincere il premio è stato il caragliese Silvano Marro per la sua opera “Spiritum”, un olio su MDD capace di “coinvolgimento emotivo, trasporto e sensazioni”.

Al secondo posto è stata premiata Lorena Massa di Robilante per “Anima in chiaroscuro” ritratto ad acquerello del più piccolo dei suoi figli “per la maestria evidenziata nell’uso della tecnica e del colore a vivificare l’immagine”.

Terzo gradino del podio per il buschese Pierfranco Cerutti con la sua opera a tecnica mista “balli di strada” per la “buona realizzazione dello skyline metropolitano e per l’originalità dell’insieme dove si apprezza l’evoluzione artistica”.

Un ricordo speciale è stato dedicato a Gianni Mana, il pittore recentemente scomparso di cui erano esposte alcune opere. A lui è andato il ricordo degli organizzatori “perché è stato sempre partecipe in modo anche meritato alle manifestazioni fossanesi. Pittore del Palio per la Giostra dell’Oca per l’anno 2010, vinto da Borgo Romanisio. A lui va il nostro grazie, unitamente al Borgo Piazza che lo ha visto più volte presente alle collettive e concorsi allestiti nella Chiesa del Gonfalone”.

La giuria che ha esaminato le opere era composta da Sandra Fea, presidente e dalla professoressa Gabriella Testa e dalla pittrice Ada Perona.

La mostra resterà aperta fino al 9 dicembre dalle 16 alle 19 e domenica 10 dicembre dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Domenica 10 dicembre, inoltre, sarà possibile visitare la Chiesa dei Battuti Bianchi e quella dei Battuti Rossi con l’associazione Cicerone.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore