/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | giovedì 07 dicembre 2017, 07:58

“Prima delle Liste un programma di Sinistra”: “Liberi ed uguali” interviene sulle “possibili future candidature”

Riceviamo e pubblichiamo

Pietro Grasso

Nell’articolo “Liberi ed Uguali”: prima rosa di possibili candidati, a firma di Gianpaolo Testa e pubblicato lunedì da Targatocn, il giornalista, seppur correttamente riferendosi a “prime indiscrezioni”, riporta una prima (in realtà seconda) rosa di nomi di possibili candidati del territorio del nuovo soggetto politico di sinistra che ha preso vita ufficialmente nell’Assemblea nazionale di Roma domenica scorsa.

Premesso che i nominativi indicati sono persone per bene, tutte e tutti con una appartenenza storica nel campo progressista e della sinistra cuneese e che dunque, come tante altre e tanti altri, potrebbero essere senza dubbio una preziosa risorsa per la composizione di una lista unitaria della sinistra, dobbiamo però dire con grande fermezza che, fino ad oggi, in nessuna delle tante riunioni formali ed informali fatte in questi mesi sia nel Comitato Sinistra Unita di Cuneo, sia nelle sedi dei partiti della sinistra cuneese promotori dell’iniziativa unitaria (MDP-Art.1 – Possibile e Sinistra italiana), neanche un minuto è stato ad oggi speso per parlare di possibili future candidature.

Con l’occasione ci preme anzi sottolineare che, pur tra le tante sensibilità ed i punti di vista a volte diversi presenti nelle donne e negli uomini che hanno scelto con convinzione di dar vita al nuovo soggetto politico, c’è un punto fermo da tutti condiviso.

La scelta delle candidature che andremo a compiere nei prossimi mesi, così come il prestigio politico e personale del “timoniere” Pietro Grasso chiamato a guidare il progetto, saranno certamente di grande importanza  per determinare un recupero di fiducia e di credibilità per la sinistra, ma ancor di più sarà la concretezza delle idee e delle proposte che saremo capaci di mettere in campo, saranno le risposte che sapremo dare ai tanti problemi delle persone, sarà la coerenza, la determinazione e lo spirito unitario con cui saremo capaci di portarle avanti.

Fabrizio Botta - coordinatore provinciale Art.1 MDP

Mario Cravero - coordinatore provinciale Sinistra italiana

Alberto Spadafora - portavoce provinciale Possibile

Guido Chiesa - portavoce Comitato Sinistra Unita Cuneo

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore