/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | domenica 10 dicembre 2017, 20:40

Pericolo gelicidio: scuole chiuse a Mondovì

Provvedimento adottato anche a Priola, Ceva, Lesegno, Vicoforte, Monastero di Vasco e San Michele Mondovì

Alcuni Comuni del Monregalese e della val Tanaro hanno decretato la chiusura delle scuole nella giornata di lunedì 11 dicembre.

La decisione è stata ufficializzata poco fa a Mondovì, dove il sindaco Paolo Adriano, di concerto con l'assessore all'Istruzione Luca Robaldo, "ha disposto, in via precauzionale, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale. Il provvedimento, assunto in seguito alla consultazione dei dirigenti scolastici cittadini, si è reso necessario, stante il perdurare delle basse temperature e il conseguente elevato rischio di "gelicidio", ovvero di pioggia ghiacciata, in aggiunta alle previsioni di precipitazioni anche a carattere nevoso. La chiusura delle scuole è, pertanto, finalizzato alla tutela della sicurezza della circolazione, in particolar modo dell'utenza studentesca di Mondovì, proveniente in larga parte dai Comuni limitrofi. Il sindaco raccomanda, inoltre, la massima prudenza negli spostamenti, soprattutto in coincidenza con il possibile verificarsi del fenomeno della pioggia ghiacciata, e invita a limitare l'utilizzo delle auto alle sole esigenze di estrema urgenza o necessità".

La stessa scelta è stata effettuata dai sindaci di Monastero di Vasco, Vicoforte, San Michele Mondovì, Lesegno, Ceva e Priola, il cui primo cittadino, Luciano Sciandra, ha asserito: "Secondo quanto previsto da Arpa Piemonte fino ai 1000 metri le temperature saranno al di sotto dello zero termico, poi in tarda mattinata la neve si trasformerà in pioggia intensa".

AGGIORNAMENTO delle 20.58: comunicata chiusura scuole anche a Niella Tanaro, Frabosa Soprana, Mombasiglio e Torre Mondovì.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore