/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2017, 08:01

Disagi alla viabilità e scuole chiuse: la Granda si sveglia sotto la morsa del "gelicidio"

L'Arpa Piemonte ha dichiarato, per la giornata di oggi (11 dicembre), l'allerta gialla: una patina di pericolosa pioggia gelata che ricopre le strade della Granda

Foto generica

Foto generica

E' un risveglio gelido, quello che la nostra provincia Granda si è trovata ad affrontare oggi, lunedì 11 dicembre: come preventivato dai bollettini meteorologici e dai comunicati dell'Arpa Piemonte, infatti, una perturbazione atlantica sta interessando in queste prime ore della giornata la nostra regione, portando precipitazioni diffuse e il raro e pericolo fenomeno della "pioggia gelata".

Sin da ieri, domenica 10 dicembre, diversi comuni della provincia si sono attrezzati per fronteggiare la situazione, particolarmente nelle zone più basse della nostra provincia. A Ceva e Lesegno, Mondovì e Priola, sono state chiuse le scuole, mentre a Bra la Municipale ha indetto una riunione di tutti gli attori del soccorso per coordinarsi attivamente in caso di crisi.

La patina di ghiaccio che ricopre praticamente tutte le strade della provincia sta già cominciando a creare disagi: si segnalano infatti tamponamenti a catena lungo l'autostrada A6 Torino-Savona, il cui tratto tra Mondovì e Altare in direzione Savona è stato chiuso. Risulta attualmente chiuso a tempo indeterminato il Colle della Maddalena.

Disagi anche lungo le linee ferroviarie, con i treni di collegamento con Torino e Savona in ritardo di alcune decine di minuti.

Nelle ore centrali della giornata le perturbazioni si intensificheranno, spostandosi però sulla "normale" pioggia.

s.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium