/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | lunedì 11 dicembre 2017, 19:52

Neve e gelo: domani scuole aperte a Mondovì e Ceva, chiuse a Priola, Garessio e Ormea

Lezioni regolari anche negli altri Comuni del Monregalese. Problemi in alta Val Tanaro, dove le strade interrotte hanno costretto i sindaci a diramare l'ordinanza

Neve e gelo: domani scuole aperte a Mondovì e Ceva, chiuse a Priola, Garessio e Ormea

Domani, martedì 12 dicembre, scuole chiuse in alta Val Tanaro: è quanto comunicato dai sindaci di Priola, Garessio e Ormea, che hanno emanato l'ordinanza di sospensione delle lezioni.

L'amministrazione garessina parla genericamente di "avverse condizioni atmosferiche", mentre Giorgio Ferraris, primo cittadino di Ormea, ha spiegato come la decisione sia riconducibile alle problematiche legate alla viabilità, con particolare riferimento all'interruzione della statale per caduta alberi: "Domani manterremo le scuole chiuse per le difficoltà di accesso a causa delle condizioni della strada statale 28, per la quale si prospettano ulteriori tempi di chiusura - ha commentato -. Gli insegnanti delle nostre scuole arrivano quasi tutti da valle. La chiusura di oggi fra Garessio e Trappa si è verificata nella più totale assenza di informazioni da parte dell'ANAS, per la cui sala operativa la carreggiata è chiusa a tempo indeterminato. Non sono stati informati neppure i servizi di vigilanza e di emergenza".

Prudenza anche da parte degli amministratori di Priola ("temiamo la formazione di lastre di ghiaccio sulla strade"), mentre la situazione è diametralmente opposta nel Monregalese, a cominciare da Mondovì, dove, dopo approfondite valutazioni con i dirigenti scolastici dei vari istituti, il sindaco Paolo Adriano e l'assessore Luca Robaldo hanno optato per l'apertura delle scuole, anche e soprattutto in virtù delle previsioni meteorologiche, che parlano di "pioggia con innalzamento delle temperature".

Lezioni regolari anche a Bagnasco, Nucetto, Ceva, Lesegno, Mombasiglio, San Michele Mondovì, Vicoforte, Pamparato, Torre Mondovì, Monastero di Vasco, Roccaforte Mondovì, Villanova Mondovì, Frabosa Sottana e Frabosa Soprana.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore