/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 11 dicembre 2017, 18:00

Al via la 19esima edizione di "Espongo il mio presepio" a Cuneo

Da domenica 17 dicembre fino al 7 gennaio 2018

Immagine generica

Immagine generica

Inaugurerà domenica 17 dicembre la mostra espositiva di presepi artistici "Espongo il mio presepio", giunta alla diciannovesima edizione e forte degli oltre 10.000 visitatori dello scorso anno. Saranno presenti opere meccaniche e una pregevole collezione di presepi di carta originali  e  riproduzioni  dal ‘800 ai giorni nostri.

"Quest’anno il presepio più rappresentativo - spiega Giovanni Zavattero presidente dell’associazione Amici del Presepio della Provincia Granda, che organizza la manifestazione - sarà “la bottega di Giuseppe lavoratore” con personaggi di 70 centimetri d’altezza assemblati con strumenti ed utensili del passato dall’artista  Francesco Angioi.

Inoltre si potranno ammirare le scenografie  di ruderi diroccati dell’artista e docente dei laboratori  di arte presepiale di Cuneo  Salvatore Vento,  le opere dei numerosi artisti storici  locali e  nazionali e una sezione riservata al concorso delle scuole.

Tanti presepi da conservare nella memoria, per il loro richiamo all’accoglienza, al silenzio  di un Bambino fragile e delicato che si offre a tutta l’umanità".

Questa sarà l’ultima edizione a guida del presidente del Circolo Acli Amici del Presepio Giovanni Zavattero, che col nuovo anno lascerà l’incarico per dare nuovo rinnovamento all’associazione.

La mostra, a cui ogni anno partecipano artisti locali e nazionali con opere inedite, sarà visitabile  dal 17 dicembre 2017 fino al 7 gennaio 2018 presso le sale espositive di Palazzo Samone (in via Amedeo Rossi 4), a Cuneo.

Orario:  feriali dalle 16 alle 19 – sabato e festivi 10-12 e 15-1.

Ingresso libero.

L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Cuneo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium