/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 11 dicembre 2017, 20:00

Presentato Vocalmente 2018: un vocal festival ricco di sorprese

Il concerto natalizio di Kor e Voxes è stato l’occasione per il lancio delle anteprime

Presentato Vocalmente 2018: un vocal festival ricco di sorprese

Il concerto di Natale di Vocalmente era stato annunciato lo scorso settembre quando le avverse condizioni meterologiche non avevano consentito ai Kor di esibirsi. Il concerto finale, infatti, era stato anticipato a mezzogiorno, ma l’ensemble vocale italiana non era arrivata in tempo per aprire lo spettacolo degli statunitensi Rockappella.

Ieri sera, domenica 10 dicembre, sono stati proprio i Kor, insieme all’orgoglio fossanese, i Voxes, ad augurare agli amici di Vocalmente buone feste e il loro concerto ha offerto il pretesto al direttore artistico del Festival Erik Bosio di anticipare alcuni contenuti dell’edizione 2018: “Tornerà la didattica e lo farà con diverse proposte – ha detto Bosio -. Ho chiesto a diversi artisti di dedicare ciascuno 30 minuti al mattino per gli artistic talks. Ogni mattina ci saranno tre momenti in cui questi artisti parleranno di un argomento che è il loro pezzo forte, qualcosa che avrebbero voluto sapere a inizio carriera. Sempre sul piano della didattica ci sarà il vocal mentoring, ogni gruppo avrà un docente a disposizione per sviluppare le proprie idee e perché no, per registrare nel Vocal Studio”.

Eric Bosio ha anche annunciato quali saranno i gruppi di punta dell’edizione 2018 che vedrà a Fossano i Real Group, gli accent, gruppo di artisti conosciutosi su internet e provenienti da diversi luoghi nel mondo e i New York Voices che hanno all’attivo ben 15 Grammy Awards e hanno collaborato con Quincy Jones e Frank Sinatra.

“L’anno scorso è stata un’edizione ponte con la nuova direzione artistica di Erik Bosio ed Edoardo Parodi, per la prima volta Vocalmente è andato in scena in piazza Castello. Abbiamo deciso di mantenere questa formula” ha detto il direttore della Fondazione Fossano Musica Giampiero Brignone.

Il palco del Teatro I Portici ha dato modo al dottor Gianni Menardi di ricordare alcuni numeri del Festival Vocalmente e di sottolineare le partnership, rinnovate, con Maina, Comune di Fossano, Fondazione Cassa di Risparmio, Cassa di Risparmio S.p.A. e Terre dei Savoia oltre a sottolineare il ruolo di Fondazione CRT e Fondazione CRC nella realizzazione di un evento che ha un costo complessivo di 100mila Euro.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium