/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 15 dicembre 2017, 17:31

Viabilità: in arrivo in Granda interventi per 2,5 milioni di euro

Ad accordare l'importo, nella mattinata di oggi (15 dicembre), la Regione Piemonte su proposta dell'assessore Balocco: coinvolte le SP 662, 422 e 429

Foto generica

Foto generica

Alcuni importanti interventi sulla viabilità Cuneese saranno realizzati grazie alla modifica del piano investimenti approvato questa mattina dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore ai Trasporti Francesco Balocco.

Tale Piano riguarda gli investimenti relativi agli interventi di modificazione strutturale della rete trasferita alle Province, non classificabili come interventi di manutenzione. 

Nel dettaglio le opere finanziati e che dovranno essere oggetto di apposita convenzione con la Provincia sono:

- SP 422 (ex SS 22) tronco Magliano Alpi-Cuneo-Acceglio: Lavori di messa in sicurezza manufatti stradali per un importo di 1.039.903,19 euro;

- SP 429 (ex SS 29) tronco: Castino-Bivio SP 52 Pezzolo. Lavori di consolidamento e ripristino ponte sul Fiume Bormida in Comune di Cortemilia. Lavori Complementari per un importo di 207.360,58 euro;

- SP 662 Savigliano – Marene Nodo di Savigliano – Variante alla ex SS 20 con bretella di collegamento alla SS 662 ed adeguamento del tracciato di quest’ultima nel tratto Saluzzo – Savigliano – Casello A6 di Marene – Sistemazione intersezione presso Marene per l’importo di € di € 700.000 di cui un finanziamento regionale di 439.000 euro;

- SP 662 – SP 7 – Lavori di messa in sicurezza intersezione per l’importo di 500.000 euro;

L’importo complessivo degli interventi ammonta a 2.447.263,77 euro di cui 1.247.263,77 euro derivante da precedenti economie e 939.000 euro di ulteriore finanziamento regionale. "In particolare – ha commentato l’assessore Balocco – si sblocca la rotonda di Savigliano nell’innesto con la 662, intervento atteso da tempo."

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore