/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | venerdì 15 dicembre 2017, 15:05

Bra, torna il Mercatino di Natale della Scuola Media Piumati di via Barbacana

Appuntamento nei giorni 20, 21 e 22 dicembre con orario 8/13 e 15/18, presso l’Istituto

Bra, torna il Mercatino di Natale della Scuola Media Piumati di via Barbacana

Un regalo utile, solidale, bello e alla portata di tutte le tasche. Sono davvero tante le proposte per rendere le prossime feste un momento indimenticabile. E l’occasione per unire la scelta di un dono per amici, colleghi o parenti alla possibilità di aiutare chi ha bisogno o semplicemente sentirsi più buoni, è offerta dal “Mercatino di Natale” della Scuola Secondaria Statale di I grado G. Piumati di Bra. Per circa un mese, i ragazzi guidati dalla professoressa Irene Penserini hanno realizzato doni di Natale all’interno del progetto denominato “Crea e ricrea”.

Il laboratorio ha visto la partecipazione delle classi seconde ed è stato un modo per evidenziare le doti creative degli alunni, che si sono espresse, insieme a largo impegno, nella confezione di artistici manufatti. Una prova generale del Mercatino ha preso vita nella mattinata di venerdì 15 dicembre in via Cavour, cuore pulsante di una Bra che ha risposto con generosità all’iniziativa. In tale frangente, l’allestimento ha visto anche la collaborazione di alcuni ragazzi delle classi terze, coordinati dalle insegnanti Irene Penserini, Assunta Lamberto, nonché da docenti in congedo come Franca Bernabei.

Il Mercatino di Natale rappresenta uno splendido momento di crescita, convivialità, cultura del dono e proseguirà nei giorni 20, 21 e 22 dicembre presso i locali dell’Istituto di via Barbacana con orario 8/13 e 15/18.

I fondi raccolti andranno a sostenere l’Associazione Volontari Italiani per la lotta alla sclerosi multipla - sede di Bra e la missione di suor Ernestina Ternavasio in terra d’Africa. Tra scatolette, ghirlande, centritavola, cornici, cofanetti, quaderni, ricettari, collane, asciugamani e sciarpe, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Basta seguire il cuore e i propri gusti.

Sigu

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore