/ Eventi

Eventi | domenica 17 dicembre 2017, 14:00

A Centallo si parla di “Pillola Rossa o Loggia Nera?”

L'ultimo libtro dello scrittore centallese Paolo Riberi. Si incontreranno due mondi apparentemente molto distanti come l’esoterismo dei vangeli apocrifi e il grande cinema contemporaneo

A Centallo si parla di “Pillola Rossa o Loggia Nera?”

Martedì 19 dicembre a Centallo alle ore 21, presso la sala incontri del Laboratorio Duelli di piazza Vittorio Emanuele, appuntamento con la presentazione del nuovo libro “Pillola Rossa o Loggia Nera?” (Lindau, 2017) dello scrittore centallese Paolo Riberi. L’evento, promosso dall’Associazione Radio Centallo, farà incontrare due mondi apparentemente molto distanti come l’esoterismo dei vangeli apocrifi e il grande cinema contemporaneo.

Secondo Paolo Riberi, infatti, per capire a fondo il significato di molti tra film e telefilm più amati di sempre, come Matrix, Westworld, Twin Peaks, Fight Club, The Truman Show e non solo, bisogna tornare indietro di quasi due millenni. Ovvero alla gnosi, un pensiero esoterico alternativo al cristianesimo da cui derivano i famosi vangeli apocrifi di Nag Hammadi resi famosi da Dan Brown ne “Il Codice da Vinci”. Nel suo libro, l’autore sostiene e dimostra come questa religione sia “nascosta in piena vista” all’interno di molte opere cinematografiche contemporanee.

Dialogherà con l’autore il dott. Igor Caputo, titolare della libreria esoterica di Torino “Arethusa”.

Paolo Riberi (29 anni, centallese, collaboratore giornalistico e praticante commercialista) è laureato in Letterature dell’Antichità presso l’Università di Torino, con una tesi sugli scritti apocrifi dei primi secoli cristiani. Oltre a Pillola Rossa e Loggia Nera? è anche autore di L’Apocalisse di Adamo (2013) e Maria Maddalena e le altre (2015). Riberi è anche laureato in Economia, sempre presso presso l’Università di Torino.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore