/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | mercoledì 03 gennaio 2018, 10:17

Dai banchi di scuola alle piste di San Giacomo di Roburent: il regalo dell'Unione Montana delle Valli Monregalesi a circa 100 giovani studenti

Il progetto "Neve Valligiani" prevede per tre martedì consecutivi un corso gratuito di sci rivolto ai bambini delle scuole elementari. Il consigliere Pietro Danna: "Stiamo pensando a un'iniziativa analoga per l'estate"

Immagine di repertorio

Spesso si sente parlare dell'importanza per i più giovani di alternare alle fatiche dello studio la pratica di una disciplina sportiva, binomio agevolato in questi giorni dall'Unione Montana delle Valli Monregalesi, formata dai comuni di Torre Mondovì, Monastero di Vasco, Pamparato, Roburent e Montaldo di Mondovì, grazie al progetto "Neve Valligiani", che troverà attuazione nei pomeriggi di martedì 16, 23 e 30 gennaio.

L'iniziativa coinvolgerà circa 100 bambini delle scuole elementari dei 5 Comuni componenti il sopra menzionato ente, i quali parteciperanno ad un corso gratuito di sci presso gli impianti del comprensorio sciistico di San Giacomo di Roburent-Cardini.

"Il corso - spiegano dall’Unione -  sarà tenuto dai maestri delle scuole di sci locali che hanno dato la loro disponibilità, mentre, per effetto dell'adesione al progetto da parte dei gestori degli impianti, lo ski pass giornaliero sarà offerto a tutti i ragazzi. Inoltre, ove mancasse, i commercianti della zona concederanno gratuitamente l'attrezzatura da sci necessaria, e, per quanto riguarda il trasporto, i Comuni che compongono l'Unione delle Valli Monregalesi hanno dato la loro disponibilità per il trasporto mediante l'uso dei pullmini scolastici serventi le rispettive suole elementari”.

L'obiettivo di "Neve Valligiani" supera il mero apprendimento della disciplina sportiva e sposa la filosofia dell'aggregazione e del divertimento per tutti i bambini che vivono e frequentano il territorio dell'Unione, così che possano comprendere meglio il legame con la montagna e le grandi opportunità che essa sa offrire loro, cementando altresì il senso di appartenenza e la consapevolezza di avere radici comuni.

"Vista la grande partecipazione e l'ottima collaborazione con gli istituti scolastici del nostro territorio - commenta Pietro Danna, consigliere dell'Unione Valli Monregalesi delegato a Sport e Politiche Giovanili -  è nostra intenzione programmare un'iniziativa simile per il periodo estivo, organizzando per i bambini della nostra valle un corso di nuoto".

"L'Unione Montana - ha aggiunto Michele Valsecchi, consigliere dell'Unione Valli Monregalesi in rappresentanza del Comune di Pamparato- deve servire a migliorare i servizi dei vari Comuni, ed è proprio questo l'intento che tale progetto persegue, ossia permettere ai bambini di fare dello sport nelle ore di educazione fisica o comunque dedicate ai rientri scolastici pomeridiani. Un sentito ringraziamento va a tutti gli enti coinvolti e a chi ha dato la propria disponibilità affinché questo progetto si potesse realizzare senza costi per le famiglie: i maestri di sci, i commercianti di San Giacomo di Roburent e, ovviamente, i gestori degli impianti sciistici".

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore