/ Curiosità

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | sabato 13 gennaio 2018, 07:15

Tra la Granda e New York: a Fossano la presentazione de "La ragazza coi tarocchi e altri racconti newyorkesi"

L'appuntamento con l'autore, il giornalista Fabrizio Brignone, è per sabato 20 gennaio

Un appuntamento che unisce la Granda e gli Stati Uniti, un diario di viaggio tra vecchio e nuovo continente, tra le due sponde dell’Atlantico: sabato 20 gennaio alle 17.30 la libreria Le Nuvole (in via Cavour 23 a Fossano) ospita la presentazione del libro “La ragazza coi tarocchi e altri racconti newyorkesi” di Fabrizio Brignone, giornalista cuneese; introdurrà e dialogherà con l’autore la giornalista e scrittrice Fiorenza Barbero.

“La ragazza coi tarocchi e altri racconti newyorkesi” rappresenta l’esordio nella narrativa per il giornalista cuneese, redattore del settimanale “La Guida”: si tratta di 14 testi tra cronaca e fantasia, ispirati da due soggiorni nella Grande Mela, con uno sguardo attento sull’America di oggi, attraverso persone e pensieri in una città che è anche capitale del mondo.

“La ragazza coi tarocchi e altri racconti newyorkesi” rappresenta l’esordio nella narrativa per il giornalista cuneese Fabrizio Brignone, classe 1974, laureato in Scienze della comunicazione, redattore del settimanale La Guida. Il libro è in versione ebook su Amazon e sugli store on line, copie cartacee sono disponibili presso le librerie Le Nuvole a Fossano, Stella Maris a Cuneo e Fossano, librerie Ippogrifo a Cuneo, Libreria dell’Acciuga a Cuneo, Sognalibro a Borgo San Dalmazzo, La Torre ad Alba. 

Raccolta di 14 racconti, è insieme un viaggio e un omaggio, tra cronaca e fantasia: il libro nasce da esperienze vissute dall’autore e propone New York con gli occhi e il vissuto personale di chi si lascia affascinare dalla vitalità e dall’internazionalità che la città statunitense ispira.

La Grande Mela è sfondo per storie e descrizioni, tra spirito di osservazione e libertà di invenzione, anche con personaggi differenti: 14 testi di prosa che, pur molto diversi tra loro e con personaggi differenti, nel segno della libertà narrativa e stilistica, uniscono esperienze ed emozioni a partire da una sorta di diario tra monumenti e ricordi, frenesia e arte, sguardi e grattacieli in cui specchiarsi e guardare dentro sé. Un viaggio lungo 216 pagine e in 14 tappe, suddivise in due blocchi temporali, che fanno seguito a due soggiorni (agosto 2012 e marzo 2014): il primo inizia da una giovane donna nella folla di un’estate newyorkese, il secondo da una nuova ricerca di lei per ricreare ricordi e memoria.

In mezzo scorrono gli incontri con giovani e artisti che intrattengono i turisti a Times Square, con un angelo sull’Empire State Building, con un viso storico al Metropolitan e con un volto di eternità lungo le strade, fino a quello con un vero Americano di oggi, un uomo orgogliosamente “born in the Usa”. E nel reticolo metropolitano si intrecciano altre storie, comprese una rapina per amore e suggestioni legate alla musica, all’arte e anche al cibo.

Non solo fantasia ma anche sguardi attenti sulla realtà di oggi, che possono aiutare chi vuole capire un po’ di più l’America attraverso storie e ricostruzioni, persone e pensieri tra le strade di una città che è simbolo della contemporaneità ma sa anche essere senza tempo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore