/ Eventi

Eventi | 21 gennaio 2018, 19:10

Saluzzo, il genio di Maria Callas: una conferenza la ricorda a 40 anni dalla morte

Domani lunedì 22 gennaio all’Apm. Talento, carisma e fragilità del mito operistico tratteggiati dal giornalista Alberto Mattioli. L’incontro è organizzato dall’associazione "Amici del Teatro e della Musica Magda Olivero

Maria Callas

Maria Callas

 

A quarant'anni dalla morte del soprano Maria Callas, la cantante lirica più famosa al mondo, gli "Amici del Teatro e della  Musica Magda Olivero di Saluzzo" la ricordano con una conferenza dal titolo: "Callas, anatomia di un genio".

Sarà tenuta da Alberto Mattioli, redattore della cultura, caposervizio agli spettacoli e corrispondente da Parigi del quotidiano "La Stampa". 

Perchè, dopo tanto tempo, la Callas rimane la cantante lirica più famosa del mondo? Perché il mito? A queste domande risponderà il giornalista, che vanta una cultura non comune nel campo operistico, sottolinea Pia Ghigo Capelli, presidente dell'associazione culturale- 

Alberto Mattioli ha, infatti, analizzato tutti gli aspetti del "Genio nascosto dietro  la fragilità": dalla "rivoluzione" interpretativa alla vita tormentata della donna fino alla  sua morte misteriosa.

L'incontro si terrà presso la scuola di Apm (via dell'Annunziata, n. 1) alle 17 di domani lunedì 22 gennaio. L'ingresso è libero.

vilma brignone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium