/ Eventi

Eventi | 22 gennaio 2018, 07:31

Bra: successo per il primo incontro targato 2018 dell’Aperitivo Letterario

Entertainment letterario e cinematografico al centro dell’incontro con lo scrittore Nicola Brizio

Bra: successo per il primo incontro targato 2018 dell’Aperitivo Letterario

Domenica 21 gennaio a Bra, nel corso dell’Aperitivo Letterario, lo scrittore Nicola Brizio, che ha sostituito nel cartellone degli ospiti la dottoressa Cinzia Ortega assente per problemi di salute, ha dissertato di entertainment letterario e cinematografico.

Nell’occasione, l’autore braidese, classe 1993, ha parlato al pubblico della sua opera prima, “Fame plastica”, un libro che si muove nello scenario apocalittico di un’imprecisata metropoli del futuro per una storia che ha il grande pregio di inquietare e porre attualissimi interrogativi.

Il volume, pubblicato dalla Funambolo edizioni, è stato presentato alla 30ª edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino e le raffigurazioni grafiche sono opera dell’illustratore Andrea Yokurama.

Grande amante del cinema, Nicola Brizio è stato anche sceneggiatore di “Moonlighthotel, una storia interiore notturna”, cortometraggio firmato da Alberto Biglino e produzione tutta “made in Bra”.

Molti avventori per il primo appuntamento targato 2018 dell’Aperitivo Letterario, ideato dai braidesi Silvia Gullino e Lino Ferrero in collaborazione con i produttori del Mercato della Terra che hanno offerto gratuitamente gustosi assaggi delle proprie eccellenze, serviti dagli studenti dell’Istituto professionale Velso Mucci.

L’introduzione dell’evento, che ha visto la partecipazione del vicesindaco Massimo Borrelli, è stato a cura di Maria Milazzo della Consulta pari opportunità della città di Bra e di Agata Comandè dell’Associazione culturale Albedo, entrambi partner dell’Aperitivo Letterario, insieme a Slow Food.

Il prossimo appuntamento sarà il 18 febbraio, sempre sotto l’Ala della Rocca, con la cultura dei dialetti e l’attore Paolo Tibaldi che vanta esperienze con la compagnia Il Nostro Teatro di Sinio.

Tema: “Abitare il piemontese” e lieto fine con il pranzo completo in struttura coperta e riscaldata all’insegna dei prodotti del Mercato della Terra con prenotazione al 328.0374211, protagonisti la polenta e la salsiccia.

Quando la cultura incontro il gusto, nascono emozioni.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium