/ Curiosità

Curiosità | 22 gennaio 2018, 11:05

Ecco "Costruttori di Valori", il libro di Ance e Confindustria sulle imprese della Granda

Elena Lovera, presidente Ance: "Vorrei che questa pubblicazione fosse un modo per trasmettere alle aziende associate l’orgoglio di essere costruttori"

Foto generica

Foto generica

S'intitola "Costruttori di Valori" il libro promosso da Ance Cuneo e Confindustria Cuneo che raccoglie e presenta le aziende e gli imprenditori associati.

Un'immagine, quella del tessuto industriale della provincia Granda, che la presidente Ance Elena Lovera e il Consiglio Direttivo hanno deciso di realizzare con una pubblicazione concreta in controtendenza all'inafferabilità dell'era digitale odierna.

"Per tracciare un disegno degli imprenditori abbiamo chiesto ai funzionari Ance e Confindustria che collaborano maggiormente con la nostra sezione di raccontarci il loro rapporto con le imprese - ha sottolineato proprio Lovera - : alla struttura rivolgo un particolare ringraziamento, perché senza la loro riconosciuta efficienza, il nostro compito di rappresentanza sarebbe impossibile. Generosi contributori di questa pubblicazione sono stati gli imprenditori, che hanno aderito alla nostra proposta, scegliendo di condividere i loro successi con la nostra associazione, inviando le immagini dei lavori che con orgoglio, fatica, capacità e ambizione hanno realizzato."

"Quando ho visto la bozza di questo libro mi sono emozionata perché scorrendo lo sguardo su così tante belle opere mi sono sentita ancora più orgogliosa del mio ruolo. Costruire è stato e sarà sempre un valore e gli imprenditori edili della nostra Provincia hanno contribuito a realizzare il bello del nostro territorio: case, strade, acquedotti, difese idrauliche, insediamenti industriali: siamo parte attiva nel recuperare con maestria quanto di bello abbiamo ereditato dal passato e sappiamo realizzare opere moderne, progettando il futuro delle nostre città. In questi anni per molti di noi sarebbe stato più semplice scegliere altre strade, eppure quella passione per l’impresa, per il progetto da realizzare e quell’orgoglio tipico cuneese ci hanno portato a fare sacrifici, ad essere qui e a guardare avanti, verso nuovi progetti da realizzare."

"Per me Ance significa passione, amici, gruppo, idee da condividere, obiettivi ambiziosi a cui aspirare per il miglioramento delle nostre imprese. Vorrei che questa pubblicazione fosse un modo per trasmettere alle aziende associate l’orgoglio di essere costruttori e di sentirsi parte di un qualcosa di più grande, di un obiettivo comune, delle tante battaglie che portiamo avanti per la categoria, ma anche e soprattutto per l’aspirazione di continuare ad essere costruttori di valori."

r.t.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium