/ Attualità

Attualità | 24 gennaio 2018, 15:03

Dopo appena un anno nuova crisi per la Pro loco Sanfront: direttivo dimissionario, incertezze sul futuro

Brikman Allio, subentrato a gennaio 2017 alla guida del sodalizio, annuncia le dimissioni ed esclude una sua nuova presidenza. Lunedì 29 l’assemblea dei soci dove si saprà se l’associazione continuerà ad avere un futuro o meno

Brikman Allio, presidente dimissionario della Pro loco Sanfront

Brikman Allio, presidente dimissionario della Pro loco Sanfront

Tira di nuovo aria di “crisi” negli ambienti della Pro loco di Sanfront.

I sentori si sono avuti a distanza di nemmeno un mese dall’ultimo appuntamento organizzato dal sodalizio presieduto da Brikman Allio. Il giovane 25enne, già in passato era stato presidente della Pro Sanfront, per poi cedere il testimone ad Alessio Brondino.

Un anno fa (era gennaio del 2017), Allio aveva nuovamente assunto la presidenza dell’Ente organizzativo, di fronte al “rischio che anche la Pro loco chiudesse i battenti, con sempre meno valori aggiunti in questo paese”.

La decisione avrebbe dovuto servire anche da “stimolo” per le giovani leve del paese che, a loro volta, avrebbero dovuto rimpolpare le fila dell’associazione, garantendo così la sopravvivenza della Pro loco.

Così, però, non dev’essere stato. Ecco quindi giungere le dimissioni del presidente Allio e di tutta la squadra che, insieme a lui, ha traghettato l’associazione in questo ultimo anno.

Il 2017, come abbiamo già accennato, si era concluso con la rievocazione storica della Natività, svoltasi nella notte a cavallo tra il 24 ed il 25 dicembre, che aveva ottenuto un buon successo, riconosciuto anche dal sindaco Emidio Meirone nel corso dell’ultimo Consiglio comunale (“Un bellissimo Presepe vivente – le sue parole - complimenti alla Pro loco”).

Lunedì prossimo, 29 gennaio, è in programma l’assemblea dei soci, nella sede di via Trieste (ex asilo). Due i punti all’ordine del giorno: il consuntivo del 2017 e le dimissioni del direttivo. Per approvare un bilancio preventivo 2018 ed aprire il tesseramento serve infatti un nuovo direttivo che gestisca la Pro loco.

Allio sembra non voglia più essere della partita, dopo le dichiarazioni rilasciate al settimanale diocesano locale che escluderebbero una sua nuova presidenza.

Intanto, il presidente dimissionario ha condiviso sulla sua pagina Facebook un avviso, riguardante una presunta raccolta fondi per il Carnevale di Sanfront.

“Desidero mettere in guardia da strani raggiri che potrebbero accadere. – ha “postato” Allio - Purtroppo siamo venuti con immenso dispiacere a sapere che c’è una signora che sta passando per le attività commerciali di Revello a chiedere sponsor per il carnevale di Sanfront! Diffidate! Noi siamo dimissionari perciò nessuno di noi e nessuno per noi passerà a chiedere nulla”.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium