/ Attualità

Attualità | 24 gennaio 2018, 19:15

Scambio tra Comune di Cherasco e Dimar spa: la cittadina avrà una nuova palestra a costo zero, la Dimar un nuovo punto vendita

La nuova palestra sarà più ampia rispetto all’attuale, dotata di tribune, doppio campo da gioco e troverà posto nel “polo scolastico”, quello dove sorgerà anche la futura scuola elementare del capoluogo

Scambio tra Comune di Cherasco e Dimar spa: la cittadina avrà una nuova palestra a costo zero, la Dimar un nuovo punto vendita

Sarà la Dimar a costruire la nuova palestra nel capoluogo. L’Amministrazione comunale da tempo aveva in progetto di realizzare una nuova struttura più capiente, funzionale, adeguata alle esigenze di una città in continua crescita. Lo stabile di via Galimberti non riesce più a soddisfare tutte le richieste.

La Dimar Spa aveva manifestato l’intenzione di ampliare l’attuale punto vendita Mercatò Local, oggi in piazza Gina Lagorio. Le due esigenze hanno portato ad una proposta: un’asta pubblica per la cessione della vecchia palestra in cambio di una nuova struttura più moderna.

All’asta ha partecipato la Dimar che, dopo il parere dell’apposita commissione, si è aggiudicata la gara. La nuova palestra sarà più ampia rispetto all’attuale, dotata di tribune, doppio campo da gioco e troverà posto nel “polo scolastico”, quello dove sorgerà anche la futura scuola elementare del capoluogo.

La vecchia palestra sarà invece adeguata dalla Dimar a punto vendita Mercatò Local con un piccolo ampliamento per dotare lo stabile di un necessario magazzino. "Questa soluzione – commenta il sindaco Claudio Bogetti – coniuga due esigenze: quella dell’Amminsitrazione di poter avere a costo zero una nuova palestra per dare risposta ad una città che cresce, che ha nuove esigenze, che vede attive tante società sportive, dall’altra di dare possibilità ad una realtà importante come la Dimar di poter avere i giusti spazi commerciali. La nuova palestra sarà comodamente accessibile e troverà posto in quello che sarà il polo scolastico, appena fuori dal centro storico, in un’area significativa essendo quella dove sorgerà la nuova scuola elementare il cui iter sta andando avanti e arriverà presto a conclusione".

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium