/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 09 febbraio 2018, 14:49

"Questo non è amore": a Cuneo torna la campagna informativa della polizia contro la violenza sulle donne

L'iniziativa si terrà il 14 febbraio, e si comporrà di diversi incontri con gli attori coinvolti

Foto generica

In occasione della festa di San Valentino, la Polizia di Stato, nell’ambito della campagna permanente sul tema della "violenza di genere", organizza un’iniziativa dal titolo: "Questo non è amore! - festeggiamo San Valentino".

A Cuneo nella giornata fortemente simbolica di San Valentino, si svolgerà una serie di brevi incontri con la cittadinanza presso le ”panchine rosse” della città. La scelta dei luoghi di incontro è altamente evocativa in quanto le panchine, ormai presenti in molti quartieri, lo scorso anno sono state utilizzate quale emblema significativo nell’ambito della campagna volta a richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’attualissimo e preoccupante fenomeno della ”violenza sulle donne”.

L’iniziativa, che riscosse il plauso dellacollettività cuneese, vide altresì il coinvolgimento dei rappresentanti delle istituzioni e della società civile nel programma di sensibilizzazione sul tema.

In questo capoluogo referenti della Questura partiranno da Piazza Galimberti alle ore 9.30, per proseguire il percorso presso le altre panchine rosse in città (in Corso Dante e Viale Angeli) e concludere gli incontri presso quella di Frazione Madonna dell'Olmo, alle ore 12. Durante le singole tappe verranno presentati i servizi attivati dalla Questura a disposizione della cittadinanza sia per la formazione e l’informazione che per la prevenzione e la repressione.

L’evento, volto a sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche, molto attuali, della violenza relazionale, vuole riproporre il dibattito su ciò che è amore e ciò che non lo è; per aiutare a capire cosa sia la violenza di genere nelle sue varie forme: fisica, psicologica, economica. La Polizia di Stato, nel suo quotidiano impegno vicino alla gente, svolge, sul campo, una capillare attività di informazione volta alla prevenzione e repressione, grazie alla continua collaborazione con la rete anti violenza.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore