/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | venerdì 09 febbraio 2018, 14:03

"La Via Michele e Pietro Ferrero a Lezha aiuterà le relazioni economiche e sociali": Il plauso di Confindustria Albania

Sergio Fontana: "Come industriale e come cittadino, il mio modello di riferimento è Adriano Olivetti"

"La Via Michele e Pietro Ferrero a Lezha aiuterà le relazioni economiche e sociali": Il plauso di Confindustria Albania

Sarà a tutti gli effetti una nuova "Via di sviluppo". Anche dal dottor Sergio Fontana, Presidente di Confindustria Albania, arriva un elogio molto significativo alla decisione del Comune di Lezha, in Albania, di dedicare una Via alla memoria dei grandi industriali albesi Michele e Pietro Ferrero.

La dichiarazione del vertice della maggiore organizzazione industriale in Albania giunge nel corso della intervista realizzata per Radio Radicale - e per il sito web degli Approcci Italo albanesi - dai giornalisti Artur Nura e Alessandro Zorgniotti, che hanno contattato il dottor Fontana alla vigilia della grande missione del sistema Italia in Albania, lunedì 19 febbraio a Tirana, con Governo, Confindustria e Associazione bancaria italiana ABI (rappresentata dal dottor Guido Rosa, uno dei 35 "Banchieri" del nuovo volume di Beppe Ghisolfi).

"Un evento importantissimo che rafforza i legami dell'Italia con la "sorella" Albania - premette Fontana - . Come industriale e come cittadino, il mio modello di riferimento è Adriano Olivetti, e ritengo che Michele Ferrero e il figlio Pietro rispecchino con successo un metodo imprenditoriale che rispetta l'ambiente e promuove il lavoro rendendo i lavoratori partecipi del benessere aziendale. Senza dubbio, una iniziativa molto bella, che rende omaggio a due straordinari creatori di ricchezza e protagonisti dell'economia italiana ed europea e che potrà andare a beneficio anche dello sviluppo dell'Albania."

L'inaugurazione della nuova Via, che venne presentata lo scorso ottobre a Fossano, è prevista per la fine del mese di marzo. All'evento aderiscono il presidente della Cassa di Risparmio di Fossano Beppe Ghisolfi e il vice della BCC Cherasco Alberto Rizzo.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore