/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Marca Orsi 1.22 ottime condizioni telefonare ore pasti

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | domenica 11 febbraio 2018, 19:34

Carnevale di Saluzzo, Barge e Roletto esultano insieme "We Are The Champions" (FOTO)

All’ Oratorio Don Bosco la palma per la miglior coreografia, il premio Coldiretti a Barge e il trofeo Vaudagna a Roletto. E’ bingo per il Carnevale di Saluzzo: pubblico e maschere numerosi. Domani il ballo dei bambini, martedì la chiusura con l’estrazione dei premi della Lotteria

Le immagini del 90esimo Carnevale di Saluzzo - Foto NICOLO' BERTOLA

"We are the Champions”: incetta di premi per Barge con il carrinfrutta “Disney Pum Land ” e per Roletto con il carro in cartapesta “In un mare di guai”. Sono ex aequo i vincitori del premio assoluto miglior Carro ( 7° trofeo Rosatello) del 90° Carnevale di Saluzzo.  Hanno inoltre portato a casa rispettivamente il premio Speciale Giovani Coldiretti per la miglior valorizzazione del frutto e il trofeo Vaudagna per la miglior meccanizzazione del carro.

All’oratorio don Bosco in versione Odb Rock la palma per la miglior coreografia, Trofeo della Lagnasco Group. 

Tra cannonate di coriandoli, coppe e mani alzate, manifestazioni di giubilo da parte dei  trionfatori, si è chiusa la parata 2018 che ha salutato, accanto ai carrinfrutta, il ritorno dei carri in cartapesta. Un “bingo” per il Carnevale di Saluzzo  ha voluto sottolineare la presentatrice Ilaria Salzotto, commentando la manifestazione aperta dalla banda cittadina diretta da Marco Colombero (coadiuvato dal past Ciaferlin Davide Bessone) in sostituzione di Aurelio Seimandi in veste quest’anno  di Ciaferlin che ha  fatto invece gli onori di casa, insieme alla 66° castellana Monica Demaria.

Numerose le maschere ospiti da vari paesi, numeroso il pubblico dietro le transenne, in un giornata fredda ma riscaldata dalle ventate di buonumore ed energia dei gruppi coreografici, numerosi e colorati.  Dai “Figli dei frutti”, figli dei "figli dei fiori" dell’oratorio di Verzuolo, Falicetto e Villanovetta, vincitori del primo trofeo degli oratori domenica scorsa, ai rockettari dell’Odb Saluzzo, animati  da un re del rock inedito: Don Gion, con un look da star e musica nelle vene. 

Tra i record le 15 mila mele e  le 8 mila castagne utilizzate per il carrinfrutta di Barge che ha omaggiato Re Leone del cartoon Disney. 

Maestosi i carri di cartapesta: quello di Piobesi Torinese con “I pi foi del Pollaio”, seguito  dai “Pirati della strada di Carmagnola”, un ritorno al Carnevale di Saluzzo, accompagnato dalle maschere storiche della città:  Re Peperone e la Bela Povronera.

Di grande impatto scenico il carro di Luserna San Giovanni “Finchè sorte non ci separi” con il gruppo corposo di figuranti: mesi di lavoro e “tanta voglia di far festa insieme”.

Il secondo passaggio sotto la tribuna della giuria, in piazza Silvio Pellico, ha messo in risalto l’illuminazione del carro di Roletto, a cui è andato il  premio Vaudagna  ma anche l’applauso per la scelta del tema politico a poche settimane dal voto.

Centimetri di coriandoli in corso Italia, traccia della partecipazione alla festa che ha dato soddisfazione agli organizzatori: la Fondazione Bertoni.

Il Carnevale continua domani   lunedì  12 febbraio con il tradizionale ballo dei bambini che quest’anno si sposta dal Foro Boario alla Ca’ d’ Ciaferlin. Un pomeriggio in musica, con la merenda offerta dalle panetterie e pasticcerie della Città.

Martedì 13 ultima giornata in compagnia di Castellana e Ciaferlin in piazza Cavour per un pomeriggio in giostra con la premiazione del concorso “Coriandoli di frutta” e l’estrazione dei premi della Lotteria di Carnevale.

Alle  14 un laboratorio di maschere per bambini  a cura della Gullino Srl che offrirà anche una merenda   a base di mela e un kiwi. L’azienda Gullino ha da poco pubblicato il libro “Le Avventure di Kiwito e Galita”, che verrà presentato in piazza Cavour. Il ricavato verrà devoluto alla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contri i Tumori.

Info: Fondazione Amleto Bertoni . tel 0175.43527 • 346.9499587 www.fondazionebertoni.it – 

Nicolò Bertola Vilma Brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore