/ Sanità

Sanità | 11 febbraio 2018, 07:18

"I cuneesi si possono ritenere fortunati ed orgogliosi, hanno un servizio sanitario di massimo livello"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di ringraziamento di Jerome rivolta all'Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo

"I cuneesi si possono ritenere fortunati ed orgogliosi, hanno un servizio sanitario di massimo livello"

Gentile Direttore,

la settimana scorsa , colpito all’improvviso da patologia acuta, sono dovuto ricorrere al pronto soccorso dell'Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo.

Grazie alla professionalità del personale medico, ho ricevuto cure tempestive che hanno subito bloccato la criticità dell'evento. Vorrei ringraziare pubblicamente per la professionalità ai massimi livelli, la disponibilità e gentilezza, il personale medico ed infermieristico del pronto soccorso, del reparto di medicina d'urgenza nella persona del dott. Giuseppe Lauria, del reparto di gastroenterologia diretto dal dott. Aldo Manca e dei loro rispettivi collaboratori.

Un grazie al dott. Georgios Verros che ha permesso una diagnosi veloce e precisa ed infine un grazie personale al dott. Alessandro Locatelli ed ai suoi preziosi medici dipartimentali.

In seguito a questo episodio, mi sento di affermare che i cittadini cuneesi si possono ritenere fortunati ed orgogliosi di avere un servizio sanitario di massimo livello, che gode di personale d’ eccellenza e tecnologia all'avanguardia.
A tutti un sentito grazie.

Jérôme GLAIN

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium