/ Saluzzese

Saluzzese | 12 febbraio 2018, 09:00

Roma, Bologna e Vicoforte Mondovì, le mete della Polaris Viaggi per la Festa della Donna

Per informazioni e prenotazioni sono a disposizione le agenzie di Bagnolo Piemonte (0175.348424) e Revello (0175.257396) oppure la mail info@polarisviaggi.it o il sito internet revello@polarisviaggi.it.

Roma, Bologna e Vicoforte Mondovì, le mete della Polaris Viaggi per la Festa della Donna

Roma, Bologna e Vicoforte Mondovì sono le tre variegate mete scelte da Polaris Viaggi di Bagnolo Piemonte e Revello per celebrare la Giornata internazionale della donna dell'8 marzo che ricorre ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo.

ROMA

Il programma di martedì 6 marzo prevede il trasferimento dai luoghi di partenza prestabiliti per la stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova. Orario Frecciarossa 8.00/12.30 (orario approssimativo). Trasferimento in Hotel 3 Stelle nei pressi della stazione ferroviaria, raggiungibile a piedi. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita delle principali piazze romane: piazza Esedra, fontana di Trevi con la celeberrima fontana, piazza di Pietra, piazza di Spagna, con la monumentale scalinata di Trinità dei Monti, ecc. Rientro in hotel cena. Pernottamento. Serata libera.

Il programma di mercoledì 7 marzo prevede, dopo la prima colazione, la partenza per la città del Vaticano per assistere all’udienza di Papa Francesco, che si tiene ogni mercoledì dell’anno alle ore 10, durante la quale il Pontefice saluta in varie lingue i gruppi di pellegrini presenti e impartisce a tutti la sua benedizione. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della basilica di San Pietro, Castel Sant’Angelo, piazza Navona che vanta capolavori scultorei e architettonici di maestri come Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini, Panteon. Rientro in hotel e cena. Serata libera

Il programma di giovedì 8 marzo prevede, dopo la prima colazione, partenza per la visita della Roma Imperiale: Colosseo, Altare della Patria, Campidoglio, Ara Coeli, piazza Venezia. Pranzo libero e tempo a disposizione per visite di carattere personale e souvenir. Rientro in hotel per ritiro bagagli e partenza in Frecciarossa alle 19 per Torino Porta Nuova. Arrivo alle ore 23.15 circa e trasferimento alle località di partenza con autobus.

La quota di 299 euro comprende la sistemazione in Hotel 3 Stelle con  trattamento di mezza pensione in trattoria convenzionata, il trasferimento a/r in comodo bus alla e dalla Stazione F.S.i Torino, il viaggio a/r in treno veloce Frecciarossa e la presenza dell’accompagnatore, ma non la F di soggiorno (da pagare in loco) ed il trasferimento cittadino con mezzi pubblici.

BOLOGNA

Il programma di giovedì 8 marzo prevede il ritrovo dei partecipanti nelle località prestabilite, il trasferimento in bus alla stazione di Torino Porta Nuova e partenza in Frecciarossa per Bologna (7.20/9.37). L’arrivo per la visita della città o in alternativa giornata dedicata alla scoperta della filiera agroalimentare italiana. Fico Eataly Word, Fabbrica Italiana Contadina, racchiude tutta la meraviglia della biodiversità italiana in un unico luogo: 100 mila metri quadri, 700 dipendenti più altre 4.000 persone che lavorano nell’indotto, 150 aziende coinvolte nella sua realizzazione, stalle con 200 animali, mucche, galline ovaiole, cinque razze diverse di suini, 12 pecore da latte e un agnello, capre, asini, e Luana e Isotta, le cavalle, 2 ettari di campi e 2.000 piante coltivate, 48 punti vendita e 40 fabbriche alimentari in funzione, che producono dai formaggi ai panettoni, dal miele al culatello, filiere di formaggi, il Consorzio Parmigiano Reggiano con l’adesione di 80 caseifici, salumi eccellenti, le carni, la pasta, il riso, il gelato, le caramelle, il cioccolato. Una sorta di Disneyland del cibo. L’ingresso è una parete di mele gialle e rosse

La quota di 69 euro comprende il viaggio a/r in treno veloce Frecciarossa, il trasferimento alla e dalla stazione F.S. di Torino e la presenza dell’accompagnatore, ma non il pranzo.

VICOFORTE MONDOVI’

Il programma di giovedì 8 marzo prevede, alle 8 circa,  il ritrovo dei partecipanti e la  partenza in comodo bus G.T. per Vicoforte Mondovi. La visita al complesso del Santuario “Regina Montis Regalis”. Il Santuario della Madonna Santissima del Monteregale o, come si diceva, della Madonna del Mondovì a Vico (poi Vicoforte) è un grandioso monumento d’arte e di fede: un gioiello incastonato in una corona di colli, monti, pianure, con un’ardita cupola ellittica, quarta del mondo per grandezza. La base, in pietra arenaria locale, è di linee manieristiche tardo cinquecentesche; il poderoso coronamento in rossi mattoni a vista è di età barocca. Salita alla cupola e visita alle tomba del Re Savoia. A seguire trasferimento a Roccaforte Mondovì per il pranzo presso il ristorante “Il Commercio”. Nel pomeriggio passeggiata libera al grande centro commerciale Mondovicino. Alle 18 circa ritrovo al bus e partenza per il rientro in serata.

La quota di 35 euro comprende il viaggio a/r in bus riservato GT, il pranzo in ristorante “Il Commercio” e la presenza dell’accompagnatore.

Per informazioni e prenotazioni sono a disposizione le agenzie di Bagnolo Piemonte (0175.348424) e Revello (0175.257396) oppure la mail info@polarisviaggi.it o il sito internet revello@polarisviaggi.it.

Informazione Pubblicitaria

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium