/ Eventi

Spazio Annunci della tua città

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Marca Orsi 1.22 ottime condizioni telefonare ore pasti

DELTA Gold diesel anno 09/2011 km 87.000 colore blu con cambio automatico 6 marce e con possibilità di usare il cambio...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 13 febbraio 2018, 08:55

Bra: sotto l’Ala della Rocca torna l’Aperitivo Letterario, abbinato al Mercato della Terra

Appuntamento il 18 febbraio con l’attore Paolo Tibaldi e il tema “Abitare il piemontese”

Quando l’arte incontra il gusto, nascono emozioni, passioni e buon umore. L’aperitivo Letterario di Bra è tutto questo. Un evento che offre l’occasione di un piacevole incontro per tutti coloro che sono innamorati della vita e dei suoi piaceri, della letteratura, delle scienze, dell’enogastronomia, della pittura, in una parola della cultura. L’iniziativa si ispira al passato, quando all'interno dei primi bistrot, esisteva il romanzo aperto che riuniva il giornalismo, la legge, la politica e le cronache della società, stimolando la vita intellettuale.

Domenica 18 febbraio, a partire dalle ore 11, sotto l’Ala della Rocca a Bra, gli ideatori dell’iniziativa Silvia Gullino e Lino Ferrero dialogheranno con l’attore Paolo Tibaldi. Il titolo dell’incontro è “Abitare il piemontese” che ha mutuato il nome della rubrica presente sulla pagina facebook dell’artista, un appuntamento settimanale fissato ogni lunedì intorno all’ora di pranzo, in cui viene pubblicata la cosiddetta “parola della settimana”, rigorosamente in piemontese. L’iniziativa, nata per gioco, oggi conta migliaia di visualizzazioni settimanali.

Pillole dialettali che hanno raggiunto bar, locali e ristoranti in tutta la regione, grazie allo storico zuccherificio “Figli di Pinin Pero” che ha chiesto a Tibaldi il marchio e la collaborazione per una serie di bustine di zucchero con 40 diverse parole della tradizione piemontese, presentate in edizione limitata al Museo di Nizza Monferrato. Non solo teatro, quindi, per Paolo Tibaldi, classe 1989, attore poliedrico originario di Alba. Oltre alle esperienze cine-televisive e con il teatro di prosa sul territorio nazionale, predilige per vocazione lo studio e l’approfondimento del nostro territorio, con il suo linguaggio, i suoi autori, i suoi personaggi, la sua storia. Ad allietare gli avventori ci penserà anche il pranzo completo in struttura coperta e riscaldata all’insegna dei prodotti del Mercato della Terra con prenotazione al 328.0374211, protagoniste la polenta e la salsiccia.

Si.Gu.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore