/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 16 febbraio 2018, 15:37

Attacco hacker ai PC dell’ospedale di Savigliano: rete in tilt, tecnici al lavoro per un ritorno alla normalità

L’Asl conferma quanto successo in mattinata. Grazie al tempestivo intervento dei tecnici, l’hackeraggio è stato individuato e bloccato. Ora si stimano i danni subiti e si lavora per il ripristino dei computer

L'ingresso dell'ospedale Santissima Annunziata

L'ingresso dell'ospedale Santissima Annunziata

Attacco informatico alla rete dell’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano.

I fatti risalgono alla mattinata odierna (16 febbraio), quando per cause che solo ulteriori indagini potranno chiarire, è stata mandata in tilt la rete del sistema informatico del presidio ospedaliero.

Al momento, fanno sapere dell’Asl Cn1, il problema è stato circoscritto alla sola area saviglianese, nella fattispecie al Centro trasfusionale.

In mattinata, però, l’hackeraggio avrebbe interessato anche i computer del Dea (Dipartimento emergenza ed accettazione), della radiologia e del laboratorio. La segnalazione ci giunge da alcuni lettori che si trovavano proprio all’interno del Pronto soccorso, informati dell’accaduto direttamente dal primario della struttura, il dottor Giorgio Nova.

Ora la situazione sembra volgere verso un graduale ritorno alla normalità.

L’Asl conferma che gli operatori del servizio informatico sono prontamente intervenuti per porre rimedio all’attacco e che “nessun paziente ha subito danni nell’erogazione delle prestazioni ospedaliere.

Il sistema informatico è robusto – continuano dall’Asl – e si tratterà ora di verificare l’entità dei danni. Il celere intervento dei tecnici ha comunque permesso di individuare il problema e di bloccarlo in tempo brevi”.

Come accennato, ora si è al lavoro per il ripristino della normale funzionalità dei computer del presidio.

Dagli uffici Asl – al momento – non trapelano altre informazioni, che potrebbero però arrivare al termine dei lavori e delle verifiche per appurare cosa sia successo.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium