/ Fossanese

Che tempo fa

Cerca nel web

Fossanese | 18 febbraio 2018, 11:49

Sono partiti i preparativi per la "Fëra ed Sant’Alban 2018"

Si terrà domenica 11 marzo e si mettono in vetrina i prodotti agricoli e artigianali del territorio, dall carne alle lumache, per un appuntamento bello, interessante e goloso

Sono partiti i preparativi per la "Fëra ed Sant’Alban 2018"

Con la Fëra ed Sant’Alban 2018 si mettono in vetrina i prodotti agricoli e artigianali del territorio. Domenica 11 marzo il borgo sarà animato dalla tradizionale fiera con area espositiva dedicata alle eccellenze locali, oltre che da diversi eventi: l'esposizione delle auto d'epoca del Motor Vintage, rassegna giunta alla terza edizione; musica, con J'Amis d'la Madlana che dalle ore 14.30 animeranno con i canti della tradizione popolare le vie del paese; degustazioni, con la 13° edizione della Sagra dello Zabaglione, crema preparata con uova Ovostura da Pasticceria Bergese e distribuita a partire dalle ore 14.30 in via Roma dal gruppo Alpini di Sant’Albano (degustazione 1 euro); speciali appuntamenti dedicati ai ritrovamenti emersi dalla più grande necropoli longobarda d'Europa, risultato degli scavi archeologici condotti a Sant'Albano Stura tra il 2009 e il 2011.

Imperdibile l'appuntamento con il Pranzo del Bollito, in programma a partire dalle ore 11.30 presso la Bocciofila del paese. Il menu del pranzo della domenica prevede: trita di vitello, il gran bollito misto con purea di patate, formaggi misti con salse e miele, dessert, acqua e un bicchiere di vino (adesioni: 15 euro). Possibilità di abbinamento con una porzione di lumache (5 euro). Prenotazione obbligatoria, info: tel. 3383868477.
La Fëra ed Sant’Alban 2018 si accompagnerà con deliziosi appuntamenti gourmet. Venerdì 2 marzo, ore 20, presso la Bocciofila, Show Cooking, conoscere e assaporare piatti innovativi con lumache e carni santalbanesi cucinate sul momento da cuochi stellati. L'iniziativa vede la collaborazione con l’Associazione Cuochi Cuneo. Ingresso 8 euro, comprensivo di quattro degustazioni e un bicchiere di vino (Info e prenotazioni: tel. 3383868477).

Sabato 3 marzo, venerdì e sabato 9/10 marzo, sarà la volta della Sagra della lumaca e delle carni santalbanesi. Alle ore 20, presso la Bocciofila, saranno serviti due menu a scelta. Per gli amanti delle lumache, la proposta gastronomica prevede: aperitivo lumachino, cocktail di lumache, sformato di lumache con fonduta, lumache gratinate alla bourgogne, risotto lumache, porri e prosecco, lumache con sughetto alla diavola, dessert, acqua e caffè. Adesione: 25 euro. Prenotazione obbligatoria, info: tel. 3383868477. 

Da sottolineare l'adesione di Sant’Albano alla rete di Comuni italiani identificati dall’Istituto Internazionale di Elicicoltura come luoghi dove le lumache sono un tipico prodotto della produzione agricola, della gastronomia e della valorizzazione turistica.

Le carni da allevamento bovino di razza piemontese e di alcune razze francesi sono un altro prodotto che ben caratterizza il territorio santalbanese. Carne di qualità eccellente che si potrà gustare, a scelta, nelle serate della sagra. Il menu prevede: aperitivo stuzzichino, magatello in salsa tonnata, rolata di coniglio, flan di asparagi con fonduta, risotto salsiccia, porri, panna e prosecco, filetto al pepe verde con patate, dessert, acqua e caffè. Adesione: 25 euro. Prenotazione obbligatoria, info: tel. 3383868477.
Lo sponsor ufficiale della manifestazione è la BCC di Casalgrasso e Sant'Albano Stura.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium