/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Nel borgo marinaro di Gioiosa Marea e a pochi passi dal mare, pittoresca recentemente ristrutturata. La casa, dotata...

Frazione Diano Serreta, a soli 3,5 km dalle spiagge in splendida posizione con vista mare, vendesi casa...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 19 febbraio 2018, 14:32

Santa Vittoria d’Alba: arrivano i cartelli del controllo del vicinato

Un mezzo facile per essere informati e informare: chi aderisce ha la possibilità tramite 4 gruppi WhatsApp di informarsi riguardo a eventuali movimenti sospetti

Quattro gruppi WhatsApp attraverso i quali ci si scambia informazioni su eventuali movimenti o eventi sospetti che si ritiene debbano essere segnalati al fine di prevenire furti, truffe e atti di micro-criminalità.

È il risultato del progetto dell'Associazione Controllo del Vicinato creatasi negli scorsi giorni a Canale d'Alba grazie alla disponibilità di oltre settanta cittadini al fine di coordinarli nelle collaborazioni in modo molto discreto con le forze dell'ordine e per essere attenti e avvisare in modo repentino chiunque riguardo alle presenze di malintenzionati a contatto con il territorio. Santa Vittoria d’Alba vi ha aderito e dopo una prima fase sperimentale il cui esito è stato molto positivo oggi sono stati posizionati 15 cartelli informativi del controllo del vicinato su tutto il territorio comunale.

Il sindaco Giacomo Badellino: "La sicurezza non è solo un diritto, ma un bene comune, e questo è un sistema che permette di aiutare non solo a garantirla, ma anche e soprattutto a farla percepire ai proprio cittadini. La positiva esperienza iniziale vuole essere un invito a tutti coloro che ancora non fanno parte di questi gruppi per poter essere partecipi della sicurezza e del monitoraggio di tutto il paese."

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore