/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Da ristrutturare, su due piani con cantina interrata, portico annesso e garage esterno a parte, con terreno annesso di...

Affittasi trilocale 4/6 posti letto in Residence Blue Marine. Uso degli impianti sportivi piscina tennis bocce palestra...

Km reali iscritta ASI con CRS (possibilita` di pagare meno di assicurazione e dal 2020 tariffa ridotta anche sul bollo)...

(IM) vicinissimo piazza del mercato ampio monolocale mq 35 luminoso con parete mobile per separare zona cucina/notte,...

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | martedì 20 febbraio 2018, 16:15

Stagione sciistica da record a Limone Piemonte: registrato un + 40,9% di presenze

In termini di teste, le presenze sono cresciute passando da 134 a 189 mila. Tanti stranieri dal Nord Europa sulle piste della Riserva Bianca: il periodo clou le vacanze di Natale e l'inizio di febbraio. Grande soddisfazione anche dalle parti di Artesina

E' una stagione da record per lo sci cuneese. E non è ancora finita. Le precipitazioni previste per i prossimi giorni di sicuro daranno una bella mano a mantenere aperti gli impianti fino a dopo Pasqua.

A Limone Piemonte si prevede di chiudere l'8 di aprile. La stagione 2017/2018 si chiude con un segno più a due cifre: al 14 febbraio il confronto con la stagione precedente ha fatto registrare un +40,9%. In termini di teste, si è passati dai 134.589 primi ingressi ai 189.713.

Numero davvero da record. Non solo italiani - liguri in particolare - e francesi, ma anche tanti nord europei: danesi, olamndesi, norvegesi e svedesi. Con un ritorno di inglesi. "Girare per Limone e incontrare londinesi è una cosa che non accadeva da tempo", evidenzia Marco Dalmasso della Lift.

Rispetto alla precedente stagione, quella in corso conta 6 giorni in più di apertura, anche se il grosso delle presenze si è registrato durante le vacanze di Natale e in questa prima parte di febbraio, grazie anche alle vacanze di Carnevale. I parigini, tra l'altro, sono in ferie proprio in questo periodo.

"Gli stranieri sono davveri arrivati in gran numero - continua Dalmasso. Abbiamo tanta neve, Limone Piemonte ha saputo offrire tante occasioni di svago e, cosa non trascurabile, possiamo offrire un'enogastronomia tra le migliori del mondo. Senza contare che i prezzi, soprattutto per chi proviene dal Nord Europa, sono decisamente competitivi. E' una stagione davvero soddisfacente per la LIFT ma, in generale, per tutto il comparto neve".

Grande soddisfazione dalle parti di Artesina, dove Sergio Ferrando dell'Hotel Marguareis parla di una stagione incredibile. "Siamo stati tra i primi in Italia ad aprire, già lo socrso 11 novembre, e siamo pieni fino alla prima settimana di aprile. Tanti italiani ma anche stranieri in particolare inglesi, polacchi e francesi. E' stata premiata la nostra politica a favore delle famiglie. Siamo stati ripagati di ogni sforzo e dobbiamo dire grazie alla neve, che quest'anno non possiamo che difinire commovente".

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore